Chernobyl | vasto incendio attorno alla centrale | “Radioattività fuori scala” | VIDEO

La zona dove sorge la dismessa centrale nucleare di Chernobyl colpita da un vasto e furioso incendio. I valori di radioattività spaventano.

Chernobyl incendio
Spavento Chernobyl incendio Foto dal web

La zona di Chernobyl ha visto il divampare di un incendio, che ha divorato diversi ettari di bosco. Una vasta area che sorge nei dintorni della ex centrale nucleare, teatro il 26 aprile 1986 di quello che è ricordato come il più grande disastro proprio in ambito nucleare nella storia dell’umanità, risulta distrutta dalle fiamme. Ed a così tanti anni di distanza da quella sciagura, i valori delle radiazioni permangono ad un valore elevato. La presenza prolungata in quella regione causerebbe gravi problemi di salute nel breve-medio periodo. Ed infatti è totalmente interdetta al transito dei civili, con l’esercito che regolarmente pattuglia la zona, munendosi delle precauzioni necessarie per non restare contaminato. Del resto la stessa regione di Chernobyl che vide la fuoriuscita di teatro radioattivo è pressoché disabitata.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, la Svezia fa dietrofront sul “tutto aperto”

Chernobyl incendio, i valori di radioattività sono altissimi

Le fiamme di questo incendio adesso sembra stiano innescando delle nubi radioattive, come fanno sapere diversi organi di stampa internazionali. A parlarne è anche Yegor Firsov, responsabile del servizio locale di controllo ecologico. L’uomo ha scritto quanto segue sul proprio profilo personale Facebook. “Da Chernobyl giungono cattive notizie: nel cuore dell’incendio riscontriamo un valore di radioattività superiore alla norma”. Contatore Geiger alla mano, tale valore risulta essere fuori scala di ben 16 volte il limite consentito. E si parla anche di difficoltà nel domare questo incendio.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, parla il Ministero della Salute: “Prime uscite con mascherina, vi dico quando”

Anche le autorità russe hanno parlato della situazione, affermando di stare monitorando la situazione ed aggiungendo al contrario di non avere registrato particolari anomalie nell’aumento di radioattività. Sono centinaia i pompieri al lavoro, con anche un elicottero e due aerei. Gli ettari di foresta divorati dal fuoco ammontano ad oltre cento ettari.