Pupo rivela: “Ne ero dipendente, non potevo farne a meno”

Pupo, famoso cantante ed opinionista, sta facendo parlare di sé per alcune sue dichiarazioni ai microfoni di ‘Chi‘ su una sua passata dipendenza

Pupo cantante dipendenza dipendente
(Getty Images)

Nel corso di un’intervista ai microfoni del settimanale ‘Chi‘, Pupo parla della sua vita privata e professionale. Enzo Ghinazzi, questo il suo vero nome, più di una volta in passato ha fatto parlare di sé per delle sue uscite che hanno creato dibattito. In questo senso ricordiamo ad esempio alcune sue esternazioni compiute al Grande Fratello Vip. Ebbene, anche in questo caso, il cantante fornisce alcune dichiarazioni di certo quantomeno non banali.

Infatti l’artista sceglie di rendere pubblici alcuni dettagli poco noti. Una dipendenza che rischiava di portarlo su una delle strade non certo tra le più sicure. L’opinionista racconta il suo passato toccando aspetti un po’ bui della sua vita passata. “Ero dipendente dal se**o: non potevo farne a meno. Era una malattia che distruggeva l’amore perché, se il se**o prende il sopravvento, distrugge quel binomio che è il trionfo di tutto; cioè il se**o fatto con amore“.

LEGGI ANCHE —> Derek Jones | morto a 35 anni il chitarrista dei Falling In Reverse | FOTO

Pupo si è messo alle spalle questa dipendenza ed ora è sereno

Pupo cantante dipendenza dipendente
(Getty Images)

Siamo anche  su Instagram, CLICCA QUI e  seguici , così potrai essere aggiornato su gossip, spettacolo e interviste in tempo reale

Una dipendenza decisamente problematica che stava complicando l’esistenza di Pupo. Adesso invece per fortuna il cantante sembra aver trovato il suo equilibrio e la sua serenità. Il tutto grazie alla presenza di due donne con cui ha deciso di trascorrere la sua vita. Lui stesso anni fa parlò delle sue due relazioni e della sua vita sentimentale sui generis. Quanto al suo presente invece, l’artista ha deciso di intraprendere una sorta di rubrica sui suoi social con il giornalista Giuseppe Cruciani.

Un modo per intrattenere e allo stesso tempo passare il tempo, visto il periodo di lockdown. Il titolo della rubrica è ‘Virus contro amore‘. Un nome che riprende un brano dello stesso Pupo, pubblicato nel 2016, intitolato ‘P**no contro amore‘. In questa canzone l’artista parlava appunto di questa sua dipendenza. Un cambiamento nel titolo che il cantante spiega così.

LEGGI ANCHE —> Nina Moric lascia tutto e dichiara: “Ho bisogno di allontanarmi…”

Pupo cantante dipendenza dipendente
(Getty Images)

Ho sostituito ‘p**no’ con ‘virus’, perché ‘P**no contro amore’ parla di un tarlo che distrugge l’amore, proprio come fa oggi questa pandemia“.