Matrimonio a Prima Vista, intervista a Francesca Musci: “Io e il mio principe azzurro”

Francesca Musci, la partecipante della seconda edizione di Matrimonio a Prima Vista Italia ci parla della sua esperienza. Dal programma alla vita reale

Francesca Musci, una ragazza solare che ha conquistato molte persone dopo la sua esperienza al programma televisivo Matrimonio a Prima Vista.  Lei insieme a Stefano, ora suo marito, sono riusciti nell’intento del programma e dopo essersi conosciuti proprio durante la trasmissione, hanno incoronato il loro amore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Elisabetta Gregoraci, i fan sognano con lei al sole – FOTO

Abbiamo avuto l’occasione di intervistarla e di fare con lei una video chiamata. Francesca ci ha raccontato alcuni retroscena della trasmissione e la sua esperienza dentro e fuori il programma. La sua spontaneità e il suo sorriso, oltre ai suoi fan che la seguono su Instagram, ha conquistato anche noi.

Ciao Francesca. Ti conosciamo tutti per aver partecipato alla seconda edizione di Matrimonio A Prima Vista Italia. Come mai hai deciso di provare?

Ho detto vabbè proviamoci. Ero molto scettica, perché pensavo che avessero preso molte ragazze immagini o molte ragazze dell’agenzie. Il giorno dopo ho ricevuto la chiamata dai produttori che mi volevano conoscere. Ero molto intimorita, l’unica cosa che sapevo era che avrei dovuto sposare uno sconosciuto. Avevo visto le immagini degli esperti. Quando sono andata a fare il provino ne ho conosciuti tre e mi è venuta un po’ di strizza.

I tuoi come l’hanno presa quando hai dato loro questa notizia?

Mia madre è rimasta un po’ scioccata, non se l’aspettava. Poi abbiamo questa concezione della televisione un po’ “meglio starci lontani”. Mio papà, invece, è un po’ pazzerello come me. L’unica cosa che mi ha detto quando gli ho detto che mi avrebbe dovuto accompagnare all’altare è stata: “L’Unica cosa, io la cravatta non la metto”. E’ stato una grande spalla.

Ci racconti qualche retroscena del programma? 

Non è successo nulla di che. E’ molto bello perché girando il programma tu hai sempre queste tre persone che ti seguono e si crea anche un legame. Tanti ti chiedono: come la vivi questa sensazione di avere sempre gli occhi puntati addosso? A parte che non è proprio così. Non ti senti sotto i riflettori, non ti pesa la situazione. Si diventa amici. Ti sembra di non essere ripreso.

Come mai avete deciso poi di risposarvi una volta finito il programma?

Abbiamo deciso di risposarci soprattutto per rendere molto più seria la storia. Anche perché nel Matrimonio a Prima Vista puoi invitare solamente 20 persone ciascuno. Quindi abbiamo dovuto fare una cernita delle persone da invitare. Per il primo matrimonio, anche se non ci conoscevamo, avevamo lo stesso pensiero: invitare molti più amici per rendere ancora più leggera questa giornata. Quindi il matrimonio in chiesa è stato sia per ufficializzare la nostra relazione e per condividere questo momento con tutti i nostri familiari.

Quindi non c’è differenza tra la vita nel programma e la vita reale. Qual è stato l’impatto fuori dalle telecamere?

No non te ne accorgi. Non c’è la differenza tra la vita durante il programma e quella fuori. E’ la stessa, l’unica cosa non hai gli esperti che ti seguono.

Consiglieresti il programma ad altre persone?

Certo, è un’esperienza unica nel suo genere. Se lo fai è perché, secondo me, hai voglia di metterti in gioco e conoscere una persona oltre l’aspetto fisico e farti trasportare da un fattore più profondo.

Progetti per il futuro?

Siamo due persone che vivono molto alla giornata. Difficile che ci programmiamo la vita a lungo termine. Piani per il momento non ne abbiamo.

Invece parlaci della tua vita sui social… è un hobby o un lavoro?

I social sono nati da soli. Una cosa inaspettata sia per me che per il produttore di Matrimonio a Prima vista. Forse il fatto che siamo stata l’unica coppia che ha funzionato, aver portato la leggerezza in televisione. Molti mi scrivono: ” Siete stati un raggio di sole per questo programma”. Non sono una blogger, sono una ragazza comunissima che lavora dal lunedì al venerdì e timbra il cartellino. Secondo me questa semplicità, rispecchiare il target delle mie coetanee. Sicuramente è questo il successo sui social.

La tua vita è cambiata dopo il programma?

E’ cambiata sicuramente perché adesso ho un marito e siamo felici. Per il resto vivo ancora qui, ho i miei hobby, la mia palestra, il mio cavallo. La vita di Francesca è uguale a quella di prima.

 

Con Stefano è stato proprio un colpo di fulmine?

Sì ci siamo proprio trovati bene. Poi non so se è anche per questo motivo, ma secondo me io e Stefano siamo due persone molto realizzate. Ognuno di noi ha la sua vita, il suo lavoro e i suoi hobby. Siamo sempre stati da soli e stavamo bene da soli. L’incontrarsi è stato un ampliare il nostro mondo, non un riempire le proprie mancanze.

Beatrice Manocchio e Michele D’Agostino

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Cecilia Rodriguez ‘copia’ Diletta, la foto è da urlo – FOTO

L’intervista Video a Francesca Musci