WhatsApp, leggere i messaggi senza essere scoperti: tutti i trucchi

Esistono alcuni trucchi per permettere agli utenti di WhatsApp di leggere i messaggi delle conversazioni di nascosto, dunque, senza essere scoperti dal mittente.

WhatsApp
(Maret Hosemann – Pixabay)

Tra le app più scaricate ed utilizzate al mondo c’è anche WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea del gruppo Facebook Inc. Uno dei dilemmi che si è fatto sempre più insistente tra gli utenti negli ultimi anni, soprattutto dopo l’introduzione delle “spunte blu“, è quello di leggere le conversazioni senza essere “scoperti“. Per farlo esistono alcuni trucchi da utilizzare sia modificando le impostazioni di WhatsApp sia utilizzando altre applicazioni esterne da installare sullo smartphone.

Leggi anche —> Whatsapp, la nuova upgrade che non piace agli utenti

WhatsApp, come visualizzare i messaggi senza farsi scoprire dal mittente: tutti i trucchi

WhatsApp
WhatsApp (Getty Images)

Negli ultimi anni con l’avvento degli smartphone e la tecnologia mobile sempre più avanzata, si è reso indispensabile l’utilizzo di WhatsApp. Nata nel 2009 ed entrata a far parte del gruppo Facebook di Mark Elliot Zuckerberg, l’applicazione di messaggistica istantanea è divenuta tra le più scaricate al mondo contando circa 2 miliardi di utenti (nel febbraio 2020). Con un utilizzo così ampio, uno dei dilemmi che accompagna gli utenti sin dalla nascita di Whatsapp è conciliare l’attività di messaggistica con il fattore privacy.

In questa direzione è sorta la problematica per i fruitori dell’app in merito alla visualizzazione dei messaggi senza far l’accesso al suo interno. Questo in modo da “nascondere” ai propri contatti l’ultimo accesso o l’orario di visualizzazione del messaggio. Per risolvere tale problema vi sono diversi metodi sia interni all’applicazione stessa sia attraverso app esterne da installare sul proprio device.

Modificare le impostazioni

In primo luogo, se non si vuole installare un’applicazione sul proprio smartphone, si possono effettuare delle variazioni alle impostazioni di WhatsApp. Il primo è quello di disattivare le conferme di lettura, le cosiddette “spunte blu“, in modo da non permettere che il contatto sappia se e quando il messaggio inviato è stato letto. Per farlo bisognerà recarsi su Impostazioni, poi cliccare su Account e aprire la sezione Privacy. Qui si dovrà togliere la spunta sull’apposita casella Conferme di Lettura. Nella stessa sezione è presente anche un’altra opzione, ossia Ultimo Accesso che spostata su “Nessuno” può permettere di nascondere l’orario dell’ultimo accesso su WhatsApp.

Installare un’applicazione esterna

Altro metodo per visualizzare i messaggi dei contatti senza essere “scoperti” è utilizzare l’app esterna Unseen. Quest’ultima, disponibile gratuitamente su Google Play Store, sincronizzandosi a WhatsApp è in grado di intercettare i messaggi e le notifiche ricevute copiandole al suo interno. In questo modo, leggendo da Unseen le conversazioni, non appariranno al mittente le “spunte blu“. L’app in questione ha altri due vantaggi: il primo è quello di consentire tale funzione anche per quanto riguarda video e foto ed il secondo è quello di essere in grado di intercettare le conversazioni di altre app come Telegram e Facebook Messenger.

Leggi anche —> Whatsapp, l’app social in continua esplorazione. I trucchi per spiare i contatti

Covid-19
(Getty Images)

Per mettere in pratica quanto precedentemente detto bisognerà scaricare Unseen ed una volta installato sul device concedere all’applicazione le autorizzazioni per i servizi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.