Antonino Cannavacciuolo, trucchi e segreti della cucina

Il noto chef Antonino Cannavacciuolo in questi giorni di quarantena ha condiviso con i suoi fan alcune ricette della tradizione della sua terra inserendo delle note personali

Il noto chef Antonino Cannavacciuolo nei giorni della quarantena ha condiviso con i suoi followers alcune ricette della sua terra inserendo delle personali note degne del suo talento.

Lo chef è rimasto a casa come tutti in questo periodo di quarantena. Con la chiusura dei suoi locali non ha smesso però di mettere le mani in pasta e anche da casa ha preparato tanti gustosi piatti.

Lo chef non ha negato a tutti coloro che lo seguono piccoli trucchi e segreti del mestiere. Lo ha fatto dedicandosi alla famiglia e cucinando in casa, anche insieme ai suoi figli. Non è mancata la pizza fatta insieme a suo figlio Andrea ma anche la preparazione degli spaghetti alle vongole.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Antonino Cannavacciuolo, il suo segreto per gli spaghetti alle vongole

Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo (GettyImages)

Antonino Cannavacciuolo ha illustrato una delle sue preparazioni più celebri ma anche facili e gustose. Ideali per essere consumati con l’arrivo del caldo. Sono gli spaghetti con le vongole fatti secondo la ricetta del mitico professore della ‘Antonino Academy’.

LEGGI ANCHE -> Antonino Cannavacciuolo rivela: “La vera ricetta del ragù”

Un piatto pieno di gusto e cremoso grazie ad un trucco del mestiere che lo chef ha condiviso con chi lo segue. Cannavacciuolo, infatti, per rendere densa e cremosa la consistenza della preparazione utilizza un ingrediente insolito per un piatto di pesce. È il latte che aggiunge al momento di ultimare la cottura.

LEGGI ANCHE -> Antonino Cannavacciuolo, la ricetta originale della pastiera

Antonino Cannavacciuolo
spaghetti alle vongole (pixabay)

Come lo stesso chef mostra prima si prepara una salsa frullando l’aglio insieme al latte per poi aggiungere l’olio. In questa crema si mantecano la pasta e le vongole.