Sarah Scazzi, la madre: “Perdono solo in un caso”

Sarah Scazzi, la madre Concetta torna a parlare e spiega che potrebbe pensare al perdono per l’assassinio verso Cosima e Sabrina

Sabrina Misseri e Sarah Scazzi
Sabrina Misseri sx e Sarah Scazzi dx (foto dal web) 

L’omicidio di Sarah Scazzi, nel 2010, ad Avetrana, in Puglia, ha occupato per diverso tempo le cronache. Sono state condannate all’ergastolo per la morte della giovane la zia Cosima Misseri e la cugina Sabrina. Quest’ultima ha continuato ad accusare il padre, Michele Misseri. Si tratta in ogni caso di un assassinio in ambito familiare che trova pochi precedenti nella storia italiana per crudeltà ed efferatezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto il giocatore dell’Atalanta ricoverato da giorni in ospedale

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Selvaggia Lucarelli su Silvia Romano: “Riscatto pagato con le sanzioni dei cretini del lockdown”

Sarah Scazzi, mamma Concetta: “Posso perdonare solo se…”

Michele Misseri Sarah Scazzi
Michele Misseri (foto dal web) 

Torna a parlare la madre di Sarah, Concetta. In una diretta su Facebook, la donna ha ricordato il suo dolore ma anche rilasciato dichiarazioni a sorpresa. “La morte di una figlia in quel modo è uno strazio – ha spiegato – Non puoi pensare che ti sia stata tolta in quel modo. Eppure penso ancora che potrei perdonare Sabrina e Cosima”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ragazzo precipita dal balcone per diversi metri: il dramma davanti agli amici

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragedia in mare: ragazzo muore dopo l’attacco di uno squalo

Sarah Scazzi
Cosima e Sabrina Misseri (foto dal web)

“Le perdonerei se confessassero – ha dichiarato – Sarebbe bello se dicessero finalmente la verità su come è morta mia figlia. Ma finché continuano con la loro menzogna, penso sia inutile pensare di andarle a trovare”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.