Romina Power in ansia: “Ho paura di perderla…”

L’attrice cantante Romina Power già provata dalle emozioni negative per la scomparsa della figlia, ora si mostra preoccupata nel veder andar via un altro pilastro della sua vita

Taryn Romina
Romina e Taryn Power (foto dal web)

La cantante famosa della famiglia Carrisi, Romina Power non attraversa sicuramente un periodo felice della sua vita. Il suo successo, la sua fama accresciuta accanto alla figura di Al Bano vengono soppressi da sentimenti di paura e ansia. Dopo aver assorbito la scomparsa improvvisa della figlia Ylenia, oggi Romina rischia di dover salutare un’altra fetta di felicità.

Si tratta della sorella Taryn, ammalatasi di tumore qualche anno fa. Le condizioni di salute stanno degenerando ed è per questo che Romina avverte il bisogno di restare in Italia. “Tanti anni fa quando scoprì di avere il tumore spinsi Romina ad accompagnarmi in ospedale” racconta Taryn a cuore aperto. Da quel momento in poi il legame tra le due sorelle divenne inseparabile oltre che determinante nell’evitare di trasferire ulteriori preoccupazioni all’intera famiglia.

LEGGI ANCHE —–> Ylenia Carrisi scomparsa tanti anni fa, Al Bano: “So dov’è mia figlia”

Romina-Taryn, sorelle per la pelle. E quel retroscena su Ylenia…

Taryn Romina
Taryn-Romina Power (foto dal web)

La vita dunque non ha riservato a Romina Power una meritata felicità. L’attrice cantante, moglie di Al Bano Carrisi ha subìto pesanti ripercussioni dopo la perdita della madre e la scomparsa della figlia. Per questo motivo la paura e l’ansia di perdere anche la sorella, la terza ragione di vita della 68enne di Los Angeles è tanta.

Il loro legame si è ulteriormente rafforzato quando Taryn aveva momentaneamente abbandonato il ruolo di madre e moglie della sua famiglia, accorrendo in aiuto della sorella Romina per il ritrovamento di Ylenia.

Qualche anno fa zia Taryn raccontava dell’ultimo incontro con la nipote Ylenia prima della definitiva scomparsa, svelando un retroscena su un incontro che l’aveva particolarmente segnata. Era il 1992, due anni prima dell’eclisse della nipote, quando le due donne si erano viste per l’ultima volta a Cellino San Marco. “In quella circostanza Ylenia mi raccontò che aveva il desiderio di andare a studiare negli Stati Uniti, ma Al Bano non era d’accordo” – concludeva Taryn.

LEGGI ANCHE —–> Yari Carrisi torna a parlare della scomparsa della sorella Ylenia

Ylenia Carrisi
Una detective parla del caso di Ylenia Carrisi Foto dal web

Si diceva che già da allora iniziarono ad affiorare i primi sentimenti di malinconia e frustrazione da parte di Ylenia.