Videolezione | maniaco si intrufola in chat a scuola | spettacolo orrendo

Nel corso di una videolezione un maniaco fa irruzione davanti agli occhi di diversi bambini collegati da casa e compie delle cose indicibili in webcam.

videolezione maniaco
Scuola videolezione maniaco Foto dal web

Una videolezione che aveva messo in collegamento diversi giovanissimi studenti di una scuola elementare è stata sconvolta da un terribile episodio. Un uomo infatti è riuscito ad intrufolarsi nella sessione di gruppo per poi scoprire le sue parti intime e cominciare a praticare degli orribili atti di autoerotismo.

LEGGI ANCHE –> Silvia Provvedi incinta | orribili insulti dagli haters | lei reagisce | FOTO

Il fatto ha lasciato sconvolti tutti. Non solo gli alunni e la docente in quel momento presente, ma anche la dirigente scolastica e l’opinione pubblica. La vicenda ha avuto luogo nel comune pugliese di Maglie, in provincia di Lecce. Non si sa in che modo possa essere avvenuta la cosa, dal momento che l’accesso alla piattaforma utilizzata dalla scuola, così come da tutti gli altri edifici d’Italia per poter effettuare la videolezione, avviene seguendo dei precisi step procedurali.

LEGGI ANCHE –> WhatsApp, novità da capogiro per gli utenti

Videolezione, maniaco riesce ad irrompere durante la lezione

La Polizia Postale ha ricevuto comunicazione di quanto successo e sta ora svolgendo una necessaria indagine. I reati ipotizzati, per ora a danno di ignoto, riguardano atti espliciti aggravati dalla presenza di minori ed accesso abusivo a sistema informatico. Il maniaco è riuscito a scomparire senza lasciare alcuna traccia. Le autorità preposte sono in particolare alla ricerca dell’indirizzo ip utilizzato. La piattaforma scolastica si chiama ‘Collabora’ e funziona su pc, smartphone e tablet. Richiede un link di invito mandato dal docente in persona. Dal momento che, da quando sono iniziate le videolezioni, non sono mancati atti di hackeraggio, le misure di sicurezza risultano potenziate rispetto alle prime volte. Ora è necessario impiegare per forza di cose delle credenziali scolastiche di riferimento.

LEGGI ANCHE –> Prodotto Esselunga in ritiro dal commercio

Eppure il maniaco è riuscito ad intrufolarsi per ben due volte. Una prima sua apparizione è durata appena qualche secondo. Poi alla sua seconda comparsa è andato in scena l’orrendo spettacolo.