Elisabetta Gregoraci, confessione in diretta: “tra le poche a non averlo fatto”

Elisabetta Gregoraci, ospite di Vieni da me, si lascia andare ad una confessione in diretta con Caterina Balivo: “io e te le uniche a non averlo fatto”.

elisabetta gregoraci
Elisabetta Gregoraci a Vieni da me – Screenshot da video

Ospite della puntata di Vieni da me del 20 maggio, Elisabetta Gregoraci si è lasciata andare ad una confessione rispondendo alle domande al buio che le ha posto l’amica Caterina Balivo. Dai tradimenti alla chirurgia estetica fino alla malattia delle madre, la Gregoraci si è raccontata senza filtri al pubblico di Raiuno.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale su gossip, news, televisione e spettacolo, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Elisabetta Gregoraci: “una delle poche e non essersi deformata il viso. Tradimenti? Secondo me sono stata tradita”

Elisabetta Gregoraci
Elisabetta Gregoraci (foto Instagram)

Bellissima e in perfetta forma, Elisabetta Gregoraci ha partecipato a Vieni da me in collegamento dalla sua casa di Montecarlo. Il pubblico, colpito dalla sua bellezza, le ha chiesto, attraverso Twitter, il segreto della sua bellezza. “Il segreto è non rifarsi”, ha commentato Caterina Balivo. “Grazie Cate, io e te le uniche a non essersi deformate il viso“, ha aggiunto la Gregoraci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Elisabetta Gregoraci, la camicetta si apre: che spettacolo – FOTO

L’ex moglie di Briatore, poi, ha ammesso di aver detto una grande bugia a fin di bene: «Non mi piace dire bugie, ma ce n’è una che ho dovuto dire a fin di bene. Io non ho più la mia mamma da qualche anno, nell’ultimo periodo, quando non c’era più nulla da fare, il dottore mi ha confessato che sarebbe morta: io andai da lei e non le dissi niente, le dissi “tranquilla che andrà tutto bene”», ha raccontato la Balivo che ha aggiunto di non essersi mai pentita.

Poi la confessione sul tradimento: “Tradita? Sempre meglio non saperlo, ma secondo me sì. Io sono un po’ detective e rompiscatole. Ho beccato in passato messaggi di varie signorine che, diciamo, erano molto gentili. Ad alcuni messaggi rispondevo io: ‘Oggi sei cascata male, vatti a fare un giro’, rispondevo. Poi ho comunque perdonato, perché erano cose abbastanza soft”.