Attacco hacker a Twitter, Dorsey: “Giornata difficile per noi”

Un mirato attacco hacker a Twitter e una truffa da oltre 110 mila dollari. Rubati gli account di vip del calibro di Bill Gates, Obama, Elon Musk e molti altri

Attacco hacker a Twitter
(Pixabay)

Twitter sotto attacco degli hacker e tantissimi account famosi violati. È quello che è successo nella notte per il social del cinguettio che sta affrontando la più imponente violazione del suo sistema di sicurezza.

Tra i profili hackerati compaiono quello l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, di Joe Biden, candidato democratico alla Casa Bianca e diretto sfidante di Trump, del Ceo di Tesla Elon Musk. E ancora Jeff Bezos, patron di Amazon fino al notissimo fondatore di Microsoft Bill Gates. E più passano le ore e più la lista si allunga, ci sarebbero anche Michael Bloomberg, Apple e Uber, tra i tantissimi attacchi fatti.

Sugli account presi di mira sono apparsi dei messaggi legati ai Bitcoin con la richiesta di pagamenti con la moneta virtuale. Secondo quanto riporta Repubblica, sul profilo di Joe Biden sarebbe apparsa la frase: “Voglio restituire alla comunità quello che mi ha dato. Tutti i Bitcoin inviati all’indirizzo allegato qui sotto saranno raddoppiati! Se spedite mille dollari, vi manderò 2 mila dollari. Lo faccio solo per 30 minuti”.

Ecco che così l’indirizzo indicato nel post avrebbe ricevuto versamenti per 112 mila dollari in pochissime ore.

Leggi anche —> Whatsapp fuori uso, cosa sta succedendo agli utenti

Attacco hacker a Twitter, lo sfogo del fondatore

Attacco hacker a Twitter
(foto Ansa)

Giornata difficile per noi a Twitter. Ci sentiamo tutti male per quanto accaduto”. È così che Jack Dorsey, il fondatore e amministratore delegato di Twitter ha commentato sul suo social il duro attacco informatico. “Stiamo diagnosticando e condivideremo tutto il possibile quando avremo un quadro più chiaro di quanto accaduto” ha scritto.

Il suo tweet parla chiaro in un tono mesto per un attacco frontale molto potente, anche dal punto di vista economico. Gli effetti a Wall Street, infatti, non tardano ad arrivare ed i titoli della società crollano.

In poche ore sono stati “rubati” oltre 110 mila dollari. Gli account attaccati hanno milioni di followers e la truffa si è estesa a macchia d’olio. La società ammette dunque la défaillance e assicura che sta “indagando e prendendo le misure necessarie per risolverli”.

Leggi anche —> WhatsApp, come creare sticker personalizzati con iPhone e Android

Attacco hacker a Twitter
Il tweet di Dorsey

Il New York Times ha detto che l’attacco hacker è stato “efficace ma amatoriale”. Tutto porterebbe all’opera di un singolo hacker. Bill Gates tramite un suo portavoce ha confermato l’attacco subito.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.