Bambino cade in un pozzo al centro estivo | tragico epilogo

Una tragedia avviene all’interno di un centro estivo in Friuli-Venezia Giulia, con un bambino che cade in un pozzo. Scattano i soccorsi immediati.

Bambino cade in un pozzo
Un bambino cade in un pozzo Foto dal web

Bambino cade in un pozzo a Gorizia. L’incidente è accaduto all’interno di un campo estivo nei pressi della città in Friuli-Venezia Giulia. E purtroppo i soccorritori lo hanno ritrovato privo di vita. Il ragazzino aveva 12 anni e deve essere presumibilmente morto sul colpo in seguito alla caduta.

LEGGI ANCHE –> Zangrillo | duro sfogo a La7 | ‘Ora vogliamo la verità sul virus’

L’impatto al suolo ha visto l’adolescente precipitare per 12 metri, prima di schiantarsi al buio ed in totale solitudine. L’allarme è scattato ben presto all’interno del parco ‘Coronini Cromberg’ e ha visto l’intervento dei Vigili del Fuoco, giunti sul posto con diversi uomini. Predisposta l’attrezzatura per permettere ad alcuni pompieri di calarsi di sotto, purtroppo l’operazione di recupero ha avuto il peggiore finale possibile. Non si sa ancora come sia potuta accadere questa tragedia. Si pensa che il bimbo stesse giocando all’interno del parco, e presumibilmente senza la supervisione di qualche adulto.

LEGGI ANCHE –> Ritrovato morto l’imprenditore Loris Colusso: era scomparso da giorni

Bambino cade nel pozzo, la tragedia ricorda quella del piccolo Julen

A molti è tornata in mente la vicenda del piccolo Julen, il bambino che, nel gennaio del 2019, cadde in un pozzo in Spagna a Totalan, presso Malaga. In quel caso il piccolo, di 3 anni, precipitò per 70 metri e restò intrappolato per diversi giorni sotto terra. Fu difficilissimo infatti raggiungere Julen in breve tempo, a causa della natura rocciosa del terreno entro cui i soccorritori dovettero scavare un tunnel. E sempre in Italia ci fu la vicenda di Alfredino Rampi, che morì nello stesso tremendo modo nel 1981.

LEGGI ANCHE –> Grave incidente stradale in Francia, è strage di bambini

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.