Bambina positiva al Covid-19: chiuso un centro estivo e tamponi per 80 soggetti

A Padova una bambina è risultata positiva al coronavirus e le autorità hanno disposto la chiusura di un centro estivo e tamponi per 80 soggetti.

Scuola
(Getty Images)

Una bambina è risultata positiva al coronavirus a Padova. La piccola frequenta un centro estivo nel quartiere Mortise, per il quale è stata disposta la chiusura nelle giornate di oggi e domani. Le autorità sanitarie, oltre alla chiusura, hanno fatto scattare i controlli ed 80 persone che sono venute a contatto con la bimba verranno sottoposte a tampone: compagnetti del centro estivo ed educatori. A confermare l’accaduto, Elena Giacomin dell’associazione Pegaso. I genitori della piccola hanno fatto sapere che quest’ultima sta bene ed avrebbe solo un po’ di febbre.

Leggi anche —> Coronavirus, Pesaro Urbino: finisce male una rimpatriata. 6 i positivi

Padova, bambina positiva al Covid-19: centro estivo chiuso e tamponi per 80 soggetti

scuola
(Getty Images)

Un centro estivo chiuso e tamponi a tappetto per 80 soggetti. È accaduto a Padova, dove una bambina che frequenta un centro estivo nel quartiere Mortise è risultata positiva al test per il Covid-19 dopo aver accusato una febbre. A confermare la notizia è stata Elena Giacomin dell’associazione Pegaso che ha rilasciato alcune dichiarazioni alla redazione de Il Gazzettino. Il membro dell’associazione ha spiegato che la piccola aveva la febbre nella serata di lunedì e la madre di quest’ultima ha informato il centro della situazione tenendola a casa. Gli organizzatori delle attività ricreative hanno, dunque, consigliato al genitore di rivolgersi ad un pediatra che ha immeditatamente disposto un tampone, poi risultato positivo.

Dopo la conferma della positività, spiega la Giacomin ai microfoni de Il Gazzettino, il centro ha contattato le autorità sanitarie del dell’Ulss che hanno fatto scattare le misure di sicurezza. Le autorità, hanno, difatti, disposto la chiusura del centro per le giornate di oggi, lunedì 27 luglio, e domani. Inoltre sono scattati i tamponi per 80 soggetti, tra educatori e bimbi che frequentano il centro, che possono essere entrati in contatto con la bambina positiva nelle ultime due settimane.

Intanto i genitori hanno rassicurato sulle condizioni della figlia spiegando che quest’ultima sta bene ed ha al momento solo una lieve febbre.

Leggi anche —> Covid Campania, rischio nuova ondata di contagi: casi in aumento


Non è il primo caso di minore positivo al Covid-19 in un centro estivo che si registra in Italia. L’ultimo in ordine cronologico si era verificato ieri al Mugello, in Toscana, dove un bambino ed un animatore di un centro erano risultati positivi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Impostazioni privacy