Rissa fuori dalla discoteca. Ucciso un ragazzo

Rissa in discoteca. L’epilogo è tragico, morto un ragazzo di 24 anni in Umbria. I dettagli sono raccapriccianti

Discoteca
(Getty Images)

Non c’è stato nulla da fare per un giovane di 24 anni, morto ieri notte in seguito ad una rissa avvenuta a Bastia Umbra. Il ragazzo, originario di Spoleto, si trovava in una discoteca nella zona dell’area commerciale Giontella, per festeggiare la notte di Ferragosto.

All’uscita dal locale si è scatenata una mega rissa che ha coinvolto due gruppi di persone: uno originario di Spoleto di cui faceva parte anche la vittima, l’altro di Bastia Umbra.

LEGGI ANCHE -> Impennata di contagi in Puglia, 5 sono gravi

Il 24enne sarebbe stato ripetutamente colpito con calci e pugni in un parcheggio nelle vicinanze. Riverso sull’asfalto, è stato investito da un auto guidata da un diciannovenne di origine albanese che gli è passato più volte sopra, anche in retromarcia. Un gesto di violenza inaudita.

I soccorritori del 118 sopraggiunti sul luogo non hanno potuto far altro che attestarne il decesso.

LEGGI ANCHE -> Croazia, parlano due contagiati

Carabinieri arrestati Piacenza trans accusa
(foto dal web)

Ancora ignoti i motivi della rissa. I carabinieri, sotto il comando del tenete colonnello Marco Vetrulli, stanno indagando e hanno già ascoltato le testimonianze dei presenti. Alcuni giovani che hanno preso parte alla colluttazione sono stati condotti in caserma.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter