Alessia Bonari a Venezia, l’infermiera simbolo della lotta al Covid sul red carpet

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie Venezia per tutto l’affetto ricevuto ma soprattutto grazie alla mia Italia ❤️#nursepower #venezia77 #venicefilmfestival @momoni_official

Un post condiviso da Alessia Bonari (@alessiabonari_) in data:

Alessia Bonari dalle corsie dell’ospedale al red carpet di Venezia. L’infermiera 23enne è stata inviata alla Mostra del Cinema di Venezia per ricevere il premio “personaggio dell’anno” organizzato da Tiziana Rocca.

È stata lei che ha postato il suo scatto sul suo profilo social, oggi seguito da 125 mila followers, lo stesso profilo dal quale mesi fa aveva mostrato il suo volto segnato dalla mascherina.

Quella foto ha fatto il giro del mondo come anche le parole che lei aveva scritto: “Quello che chiedo a chiunque stia leggendo questo post è di non vanificare lo sforzo che stiamo facendo, di essere altruisti, di stare in casa e così proteggere chi è più fragile”.

Abito scuro e lungo, Alessia oggi è in una mise diversa, bellissima e sensuale, fotografata da tutti, con il suo scollo vertiginoso ma non esagerato.

LEGGI ANCHE –> Covid-19, Ministro Speranza: “Vaccino? All’inizio poche dosi, 2 o 3 milioni”

Alessia Bonari
(foto dal web)

“Grazie Venezia per tutto l’affetto ricevuto, ma soprattutto grazie alla mia Italia”, ha scritto l’infermiera a corredo del post. Non si è trattenuta molto sotto i riflettori della Mostra del Cinema perché come ha spiegato ai giornalisti “devo tornare a lavorare”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.