Chi è e cosa fa Hell Raton, uno dei giudici di X Factor 2020

Debutto in televisione per Hell Raton, che vestirà il ruolo di giudice nella nuova edizione di X Factor: scopriamo meglio la sua storia e carriera

Hell Raton
Hell Raton (foto dal web)

Nato in Sardegna nel 1990 ha vissuto la sua infanzia in Ecuador dove nasce la sua passione per la musica. Manuel Zappadu, noto con lo pseudonimo di Hell Raton, tornato in Italia nel 2006 incontra Salmo, già piuttosto affermato nel panorama rap italiano. Tra i due nasce subito una forte intesa artistica oltre che un legame di amicizia. Quattro anni più tardi fonderanno l’etichetta discografica Machete. Sebbene abbia fatto uscire un singolo intitolato “Multicultural” nel 2011, Manuelito -altro soprannome del giovane- non sembra prestare troppa attenzione alla carriera da artista solista quanto più all’aspetto manageriale.

LEGGI ANCHE -> X Factor 2020, in onda le audizioni dal 17 settembre con la nuova giuria

Il debutto a X Factor di Hell Raton

Hell Raton
Hell Raton (foto dal web)

Al momento il suo primo e unico progetto discografico rimane l’EP “Rattopsy” sebbene abbia contribuito e contribuisca tuttora alla creazione dei Machete Mixtape. Si tratta di demo o collaborazioni registrate e pubblicate in free download che con il tempo sono diventati uno dei simboli caratteristici dell’etichetta discografica. Il giovane ha pubblicato altri due singoli nel 2017 in lingua spagnola e partecipato a vari Mixtape, ma con il passare degli anni la sua attenzione si è focalizzata sempre di più sulla scoperta di nuovi talenti. Manuel gestisce infatti anche l’agenzia di management “Me Next“, collegata a Machete.

LEGGI ANCHE -> Harry Styles, non solo musica. Nuovo ruolo in un prossimo film

X Factor sarà per lui l’occasione di mettere in mostra tutto quello che ha imparato e soprattutto quello che sa fare: dare una possibilità a giovani artisti di farsi strana nell’industria musicale. Quest’esperienza rappresenterà per lui anche il debutto in televisione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter