Chiara Ferragni, l’accusa di blasfemia mette in pericolo l’influencer

Pesanti accuse di blasfemia per l’influencer di fama internazionale, Chiara Ferragni. Ignote ancora le conseguenze di tali accuse.

Chiara Ferragni, l’influencer per eccellenza è stata protagonista di una vicenda che le potrebbe costare cara: l’accusa è di blasfemia. Qualche giorno fa come la stessa ha condiviso su Instagram, ha collaborato insieme all’artista Francesco Vezzoli per la copertina si Vanity Fair, una copertina per la quale molti hanno urlato scandalo. Un lavoro che ha provocato opinioni contrastanti in quanto la Ferragni sarebbe rappresentata in versione digitale come un famoso quadro: La Madonna dipinta da Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato. Un tributo all’arte che molti non hanno gradito. Il Codacons infatti ha dichiarato che questo dipinto costituirebbe un’offesa al credo religioso.

LEGGI ANCHE –> Giorgia Rossi | outfit da mozzare il fiato in diretta a Pressing | FOTO

Chiara Ferragni blasfema, secondo il Codacons

View this post on Instagram

He’s too cool for me 😅

A post shared by Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) on

Il Codacons si sarebbe già adoperato per presentare esposto alla Procura della Repubblica ed al Ministro dei Beni Culturali, motivando che “sfrutta la figura della Madonna e la religione a scopo commerciale.” In molti però salta all’occhio l’accanimento che avrebbe il Codacons verso la coppia Fedez e Ferragni. Il popolo del web avrebbe già tempo riscontrato un teso rapporto tra Chiara, Fedez e il Codacons, già durante la pandemia quando l’associazione per i consumatori non aveva visto di buon occhio la raccolta che aveva organizzato la coppia, scagliandosi contro questa iniziativa benefica e a sostegno del periodo delicato nel quale ci si trovava. E su questo avviso è lo stesso Fedez il quale ripropone quanto espresso da un utente.

LEGGI ANCHE –> Emma Marrone | il vestitino bianco tutto pepe è molto sexy | FOTO

View this post on Instagram

Like mother like son 💖

A post shared by Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) on

“Ricordavo che il Codacons si occupasse di tutelare i consumatori, poi ho capito che serviva a far pubblicità a chi lo gestiva. C’è però un limite. Ha preso di mira Fedez e Ferragni per avere più share. Ma ormai è stalking.”  Non sarebbe mancata la risposta di Fedez: “Amen. Passo e chiudo.”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.