Il triste annuncio del noto portiere di calcio: “La leucemia è tornata” – Video

Il portiere del Cercle Brugge Miguel Van Damme ha reso noto che la leucemia che lo aveva colpito in passato è tornata ed al momento non esistono più cure.

Campo calcio
(Getty Images)

Un dramma quello che sta vivendo il portiere del Cercle Brugge Miguel Van Damme. La leucemia che aveva colpito il giocatore 27enne nei mesi scorsi è tornata e, purtroppo, al momento non ci sono più cure possibili da somministragli. A renderlo noto è stato lo stesso estremo difensore con un commovente video pubblicato sul proprio profilo Instagram nel quale Van Damme afferma che l’unica cosa che i medici possono fare attualmente è quella di tenerlo in vita il più possibile fino a quando non verrà scoperto un trattamento. Numerosi i commenti di solidarietà da parte degli utenti, ma anche di calciatori, tra cui il connazionale Radja Nainggolan.

Leggi anche —> Tragedia in Piemonte. Ritrovato il corpo di una giovane escursionista

Miguel Van Damme, il dramma del portiere belga: “Purtroppo la leucemia è tornata, non esistono più cure”

Purtroppo ho di nuovo delle brutte notizie: i risultati dell’ultima biopsia al midollo osseo hanno infatti evidenziato che la leucemia è tornata. Questo vuol dire che la cura che sto facendo non sta funzionando. Ad ora non ci sono altre opzioni, perché ho già fatto tutti i trattamenti che potevo e non ne esistono altri“. Inizia così il drammatico video pubblicato su Instagram dal portiere belga Miguel Van Damme, attualmente in forza al Cercle Brugge. Il giocatore 27enne ha spiegato che la leucemia, diagnosticatagli per la prima volta un anno fa, è tornata ed adesso bisogna attendere un nuovo trattamento che al momento, però, non esiste.

L’unica speranza, prosegue Van Damme, per i medici è quella di tenerlo in vita il più possibile finché non venga scoperta una nuova cura che possa aiutarlo. Il 27enne, come riferisce Il Corriere della Sera, è da un mese in quarantena e si sta sottoponendo alla chemioterapia che lo aveva aiutato nei mesi scorsi nella battaglia contro la malattia. “La chemio potrebbe concedermi un po’ di tempo –spiega Van Damme- ma non so per quanto tempo potrò continuare“. Il portiere belga non ha voglia di arrendersi ed ha concluso affermando che cercherà in ogni modo di andare avanti anche se sarà dura: “Proverò in ogni modo per rimandare il più a lungo il momento della resa, serve speranza, ma ci credo e non mi arrenderò mai“.

Leggi anche —> Genoa, salgono a 14 i positivi al Covid-19: a rischio il match contro il Torino

View this post on Instagram

🙏🏼❤️

A post shared by Miguel Van Damme (@miguelvd16) on

Numerosi sono stati i messaggi di solidarietà per Van Damme, tra cui quello del connazionale Radja Nainggolan che ha messo un like al video del giocatore.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.