Alessandra Mastronardi parla de I Cesaroni: “Mi è dispiaciuto essere Eva”

Alessandra Mastronardi parla de I Cesaroni: “Mi è dispiaciuto essere Eva”. L’attrice ha raccontato un po’ della sua vita e della sua carriera

Quando sentiamo il nome di Alessandra Mastronardi, ci viene automatico pensare ad Eva de I Cesaroni. La storia d’amore tra Marco ed Eva, i due fratellastri, ha fatto sognare migliaia di persone una decina d’anni fa. L’attrice si è aperta al Corriere della Sera, dove ha parlato di tante cose molto importanti per lei. La carriera, la sua vita, la sua famiglia, il suo lavoro. E ha parlato della prima serie che l’ha resa famosissima qui in Italia.

LEGGI ANCHE -> GFVIP: Fausto Leali squalificato, interviene Mario Balotelli

Alessandra Mastronardi parla de I Cesaroni: “Io etichettata come Eva per tanto tempo”

Alessandra Mastronardi
Alessandra Mastronardi (GettyImages)

“Per diverso tempo mi è dispiaciuto essere etichettata come Eva de I Cesaroni. Cercavo di crescere ma ogni volta tutti mi riportavano lì” ha confessato Alessandra, sottolineando però che non ha intenzione di rinnegare la serie, perché è grazie ad essa che ha riscosso successo. “Col tempo ho capito che non è facile interpretare un ruolo che entra nel cuore delle persone. I Cesaroni sono stati la mia università. Mi ero iscritta al centro di cinematografia quando è arrivato quel provino. Non ho fatto scuole, sono autodidatta. A lungo non mi sono sentita all’altezza di definirmi un’attrice”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gabriel Garko in diretta nazionale rivela in lacrime: “Sono gay”

Alessandra Mastronardi
Alessandra Mastronardi (foto dal web)

Ha raccontato poi come ha reagito la sua famiglia quando ha rivelato di voler fare l’attrice: “La mia famiglia non era molto favorevole. Sono figlia di uno psicologo, mia madre dirige una scuola universitaria. Entrambi amavano il cinema e il teatro, me lo hanno trasmesso. Ma potevo recitare solo nei fine settimana per non togliere tempo alla scuola. Non ho avuto il coraggio di scrivere sulla carta d’identità che facevo l’attrice, l’ho fatto dopo i 25 anni”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter