Grande Fratello, Fulvio Abbate contro tutti dopo l’uscita: “Analfabeti”

Grande Fratello Vip, Fulvio Abbate contro tutti dopo l’uscita: “Analfabeti”. Lo scrittore ha fatto diverse considerazioni sui suoi ex coinquilini della casa più spiata d’Italia

Fulvio Abbate è stato il primo concorrente ufficiale ad essere stato eliminato dal Grande Fratello Vip. In una intervista che ha rilasciato a Radio Radio, ha parlato un po’ di quelli che sono stati i suoi coinquilini nella casa, definendoli analfabeti superficiali. Un’esperienza terribile, o almeno è quello che traspare dalle sue parole. “Non vedevo l’ora di andarmene” ha confessato. “Se tu hai un minimo di cultura, sentire questi che hanno un immaginario che va da Sanremo a Paperissima, molti di questi non hanno mai visto un film di Fellini, per dirne una, è devastante”.

LEGGI ANCHE -> GFVIP: Fausto Leali squalificato, interviene Mario Balotelli

Fulvio Abbate si scaglia contro i suoi ex coinquilini del Grande Fratello Vip

“Non possiedono un briciolo di ironia. Non vedevo l’ora di scappare, perché non resisti quando vedi quattro squinzie che stanno lì tutto il giorno con il phon e la spazzola. Alcuni passavano interne giornate a fare battute del cavolo tipo: Dov’è Bugo? Oppure: La luna nera”. Ha proprio una blacklist dei partecipanti che non riusciva a sopportare. Tommaso Zorzi, Francesco Oppini (che ha definito il capo branco), Elisabetta Gregoraci (di cui non contempla neanche l’esistenza), Maria Teresa Ruta e Guenda Goria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gabriel Garko in diretta nazionale rivela in lacrime: “Sono gay”

GF Vip (foto dal web)
GF Vip (foto dal web)

Per non parlare del fatto che proprio non è riuscito a digerire il fatto che non si sia parlato del coming out di Gabriel Garko nella casa. Anche se, lui non lo sa, ma Tommaso Zorzi lo ha fatto con i suoi compagni e ha fatto un discorso molto stimolante sul coming out, dicendo che in quanto gay è degradante dover fare coming out, perché gli etero non dichiarano di essere etero e il fatto che per i gay invece sia necessario doverlo fare, è un continuo passo indietro.

Se vuoi essere s empre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter