Adotta solo cani anziani per non farli morire in canile

Debora l’angelo dei cani anziani: li adotta per non farli morire in canile in un periodo in cui gli abbandoni continuano ad essere numerosi

Cani
(Getty Images)

Amare gli animali al punto da scegliere il meglio per loro. La scelta di Debora Rizzo non è proprio comune. Solitamente i cani si scelgono cuccioli perchè si pensa a crescerli, educarli, e tenerli con se il più a lungo possibile. Debora, invece, ha scelto per loro. Prende dal canile i cani più anziani per non lasciarli morire da soli, in quel luogo. Una decisione tutta a scapito di se stessa se non altro perchè ci si affeziona e dopo non molto si dovrà salutare il migliore amico. Accade a Soverato, in Calabria, vicino Catanzaro. La sua prima cagnolina anziana è stata Nike adottata a 14 anni di età. E’ riuscita a sopravvivere soltanto un mese perchè era malata. Dopo è stata la volta di Lupo, più fortunato della povera Nike. E’ riuscito a vivere per un anno e mezzo nonostante avesse 20 anni.

Leggi anche > Salva donna da uno stupro ma finisce male

Adotta solo cani anziani

Caltanissetta cane lasciato balcone
(foto dal web)

La scelta di Debora è un vero esempio da seguire, in barba a chi invece abbandona i cani solitamente quando sono adulti. L’azione di Debora può regalare serenità ad un cane che, magari, si trova lì perchè abbandonato. L’abbandono continua ad essere una piaga nonostante ci sia stata una legge che condanna i vili autori. Spesso, quando vengono abbandonati da adulti, difficilmente trovano una nuova casa, un nuovo padrone e possono finire nei canili fino alla fine dei loro giorni o peggio ancora, può capitare a loro un incidente.

Leggi anche > Usa, incidente aereo

Meglio evitare di accarezzare i cani di altri. Lo dice la Fda.
Cane (foto Pixabay)

Secondo gli studi, inoltre, i cani capiscono benissimo di essere stati abbandonati con le sofferenze che ne conseguono. Debora, in tal senso, è un vero angelo per loro. Qualcosa di unico in fondo allo Stivale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.