Seconda ondata, Conte: “C’è una cosa che voglio dire agli italiani”

Seconda ondata, in Italia dopo alcune settimane tutto sommato positive il trend è peggiorato: il premier Conte ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni. 

Giuseppe Conte
Il premier Giuseppe Conte (Getty Images)

L’Italia e il mondo intero continuano a soffrire a causa del Coronavirus. Dopo alcune settimane decisamente positive, il trend sta peggiorando in Italia. I dati diventano giorno dopo giorno sempre peggiori: anche oggi la curva si è impennata. Tra ieri e oggi, i nuovi casi positivi superano la soglia dei 10mila: precisamente sono stati registrati 10.010 nuovi contagiati. Sale ancora il dato delle terapie intensive (+52) e si innalza anche il numero delle persone ricoverate (+382). Nonostante la situazione poco felice, il governo sta lavorando per evitare di emanare decreti drastici (il governatore della Campania, De Luca, ha invece adottato già una linea più severa). Il premier Conte ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus, il vaccino cinese è sicuro e stimola gli anticorpi

Seconda ondata, le parole di Conte

bonus riforma fiscale
premier (getty images)

Giuseppe Conte, al Festival di Limes a Genova, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni. “La seconda ondata va affrontata senza lockdown ma con una strategia mirata. La situazione non è meno pericolosa, ma la strategia non prevede più il lockdown ma è più mirata, rispettando comunque le regole del distanziamento e auto proteggendosi”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Covid-19, il bollettino del 16 ottobre: superata la soglia dei 100mila attualmente positivi 

Recovery Fund
Giuseppe Conte esulta per l’approvazione (foto Facebook)

Conte ha anche spiegato che grazie al lavoro di Speranza e dei ministri di Francia, Germania e Olanda, l’Europa è in condizione di garantirsi varie centinaia di milioni di vaccini. “2-300 milioni di vaccini, con l’opzione di raddoppiarli”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter