Lutto nel mondo del calcio: muore ex giovane difensore del Manchester City

Un giovane difensore di 17 anni, svincolato tempo fa dal Manchester City, è deceduto per cause ancora da confermare in Inghilterra.

Calcio
(Getty Images)

Aveva solo 17 anni il ragazzo deceduto in Inghilterra nei giorni scorsi. Il 17enne era un giovane calciatore che dopo aver militato in squadre dilettantistiche sino al 2016 era stato ingaggiato dal Manchester City. Dopo quattro stagioni ai Citizens, il ragazzo era stato svincolato rimanendo senza squadra, circostanza che lo ha colpito molto considerando che il suo sogno era diventare un calciatore professionista. Non sono ancora chiare le circostanze del decesso, alcuni parlano di un suicidio, mentre altre fonti di una depressione a cui potrebbe aver contribuito la scelta della società inglese.

Leggi anche —> Calcio in lutto: scomparso l’ex giocatore e dirigente Fabrizio Ferrigno

Inghilterra, muore giovane difensore di 17 anni: era stato svincolato tempo fa dal Manchester City

Campo calcio
(Getty Images)

Lutto nel mondo del calcio giovanile dopo la morte di Jeremy Wisten, calciatore 17enne deceduto nei giorni scorsi in circostanze ancora non confermate. Stando a quanto riportano i media locali e la redazione di Repubblica, Jeremy, originario del Malawi, si era trasferito in Inghilterra insieme alla famiglia per inseguire il suo sogno di divenire un calciatore professionista. Dopo una gavetta con alcune squadre dilettantistiche, nel 2016 il ragazzo era stato ingaggiato dal Manchester City, dove è rimasto per quattro stagioni nel settore giovanile giocando come difensore. Qualche tempo fa, la dirigenza dei Citizens aveva deciso, però, di svincolare Jeremy che è rimasto senza squadra, circostanza che lo ha toccato profondamente.

Non sono ancora chiare le cause del decesso: alcune fonti parlano di un suicidio, mentre altre di una depressione, alla quale potrebbe aver influito la decisione del club di Premier League.

Diffusasi la notizia della morte, numerosi sono stati i messaggi di cordoglio per la famiglia ed in ricordo del difensore che sognava di emulare le gesta dello storico capitano del City Vincent Kompany. Tra i messaggi anche quello del Manchester e di alcuni suoi giocatori, come Aymeric Laporte e Raheem Sterling.

Leggi anche —> Il triste annuncio del noto portiere di calcio: “La leucemia è tornata” – Video

La famiglia del Manchester City – ha scritto su Twitter la società inglese– è rattristata nell’apprendere della morte dell’ex giocatore dell’Academy Jeremy Wisten. Inviamo le nostre più sentite condoglianze ai suoi amici e familiari. I nostri pensieri sono con loro in questo momento difficile“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.