Eliminare il cattivo odore delle ascelle: tutti i consigli

Il cattivo odore delle ascelle è fastidioso sia per chi ne soffre sia per chi ci è vicino. Vediamo come eliminarlo con dei metodi esclusivamente naturali

ascella
ascella ragazza (nicolagiordano/pixabay)

Innanzitutto è bene ricordare che il cattivo odore che possono emanare le nostre ascelle non è per forza causato da una cattiva igiene personale anzi, molto spesso non vi è alcuna connessione. Altri fattori possono causare un odore sgradevole, tra i più comuni troviamo problemi ghiandolari e ormonali. Nella maggioranza dei casi accade che l’eccessiva produzione di sudore delle ghiandole sudoripare produca a sua volta un ristagno in cui i batteri, emanano degli acidi grassi. Gli acidi grassi a loro volta, rilasciano un odore molto sgradevole, acre e penetrante. Ovviamente i casi in cui si ha una sudorazione eccessiva sono quelli in cui siamo sottoposti a maggiore stress o tensione. Altre volte si può invece parlare di sudorazione maleodorante ed abbondante dovuta a patologie, tra le più comuni ricordiamo: il sovrappeso o l’obesità, disfunzioni ormonali ed infezioni di varia natura. Nonostante ciò, la cosa importante è che questo cattivo odore può essere trattato in maniera naturale, vediamo come.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Lavarsi tutti i giorni | “fa male” | studio sconvolge le nostre abitudini

Trattamento quotidiano contro ascelle maleodoranti

deodorante
deodorante (Shaun_F/pixabay)

Partiamo con un trattamento quotidiano, una routine che aiuti a regolare la nostra sudorazione. Potrete infatti non essere al corrente del fatto che alcune abitudini comuni possono causare il cattivo odore della ascelle. Come primo punto che potrebbe risultare scontato ma che invece è importantissimo, dobbiamo lavare molto bene le ascelle. Bisognerebbe procedere ad un lavaggio che comprenda il sapone. Ma quale sapone? Vi sono in commercio dei saponi che hanno un aroma molto intenso ma spesso ingannevoli, infatti alcuni, invece di profumare ci fanno sudare ancora di più rendendo l’odore poco gradevole. Consigliamo per questo l’utilizzo di un sapone neutro. Come secondo step bisogna assicurarsi che non rimanga alcun residuo del giorno prima, sia di deodorante che di sapone. Questi possono facilitare la comparsa di funghi o batteri. Come terzo step il consiglio, dopo un lavaggio accurato, è quello di tenere le vostre ascelle ben depilate. Non depilandosi possono formarsi dei batteri, una delle principali cause del cattivo odore. Il quarto step riguarda il deodorante. Dopo un lavaggio accurato, invece di applicare il classico deodorante, che copre solo l’odore della pelle e non combatte la sudorazione, scegliamo di applicare un anti-traspirante. Tiene sotto controllo l’eccesso di sudore ed il cattivo odore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Deodorante fai da te per armadi: rimedi naturali per rimuovere il cattivo odore

Piccoli trucchi contro il cattivo odore

Esistono dei piccoli trucchi che possono essere adottati, oltre ad una corretta routine di igiene delle ascelle, per dire addio al cattivo odore. In primis l’utilizzo del bicarbonato. Dopo aver lavato correttamente le vostre ascelle, se sentite del cattivo odore, potete applicare direttamente sull’ascella un po’ di ovatta o un dischetto di cotone con del bicarbonato. Se non vi infastidisce potete lasciarlo anche tutta la giornata. Il bicarbonato andrà a contrastare il cattivo odore. Altra tecnica da adottare può essere quella dell’infuso con foglie di timo o rosmarino. Queste spezie aiutano a controllare la sudorazione cronica che interferisce con le attività quotidiane. L’infuso dovrà sempre essere applicato sull’ascella dopo il lavaggio. Anche l’aloe può controllare la sudorazione eccessiva. Applicate un pò di gel di aloe durante la notte, così che abbia maggior tempo di efficacia. Come ultimo consiglio, ma non per importanza, scegliete bene i vestiti da indossare. Esistono infatti alcuni tessuti che aumentano la sudorazione ed il cattivo odore di quest’ultima. Innanzitutto evitare capi attillati se si soffre già di cattivo odore, la vostra pelle non avrà modo di respirare correttamente, peggiorando la situazione. Preferite poi i capi con tessuti naturali rispetto a quelli sintetici. 

bicarbonato
bicarbonato (Monfocus/pixabay)

La sudorazione eccessiva ed il cattivo odore delle ascelle sono un problema molto comune, come abbiamo visto però, tramite una corretta routine d’igiene quotidiana e delle piccole accortezze, esclusivamente naturali, possiamo combatterla!

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter