Monete che valgono una fortuna. Le 100 lire Minerva: un vero tesoro

Monete che valgono una fortuna. Avete conservato le monete da 100 lire in qualche salvadanaio o vecchio portafogli? Buon per voi, potrebbero valere tantissimo

Monete
100 lire 1954 – foto dal web

Per i nostalgici il 28 febbraio 2002 è proprio una data da dimenticare. Fu quello il giorno in cui abbiamo detto definitivamente addio alla Lira. Il vecchio conio, come un anziano stanco e affaticato da una vita di lavoro, ha lasciato spazio al giovane baldanzoso euro. Un traguardo, certo, verso un’Europa più unita, ma che ha comportato tanti disagi e confusione generalizzata.

La lira, però, continua a darci tante soddisfazioni anche dopo quasi 20 anni dalla sua uscita di scena. In molti abbiamo conservato qualche moneta come ricordo, da tramandare un giorno a figli e nipoti. Ebbene, alcune di esse potrebbero valere una fortuna oggi.

E’ il caso, per esempio, delle 100 lire Minerva. Sono state coniate fra il 1954 e il 1989 in gran numero: 2.320.201.800.

LEGGI ANCHE –> Hai ancora le 1000 lire del 1997? Un errore di conio che vale una fortuna

Lire vecchio conio (Foto di analogicus da Pixabay)
Lire vecchio conio (Foto di analogicus da Pixabay)

La moneta da 100 lire del 1954, in fior di conio (FDC), cioè perfetta, intonsa, può valere fino a 3000 euro. La cifra scende a 800 euro se la qualità è poco inferiore; se è BB (in numismatica vuol dire bellissima, si vede che è una moneta che ha circolato ma è comunque in buone condizioni) vale 350 euro.

La stessa moneta, ma coniata nel 1955, è meno rara ma è sempre ben valutata: circa 1000 euro se FDC. Se è SPL (in numismatica vuol dire splendida, che ha circolato pochissimo) vale più o meno 200 euro.

Le monete da 100 lire Minerva ma del 1956, in FDC valgono 300 euro. Si tratta sempre di un bel gruzzoletto. Andiamo avanti: da quelle del 1957 ricavereste la stessa somma. Caso diverso per quelle del 1958 e 1959, valutate rispettivamente 500 e 1000 euro.

LEGGI ANCHE -> Gettoni telefonici, se avete questi, guardate quanto valgono

Monete
100 lire 1990 (foto dal web)

Torniamo al valore di 500 euro per le monete coniate negli anni immediatamente successivi (1960 e 1961). La moneta da 100 lire del 1962, invece, arriva a 250 euro, certo di meno ma le buttereste? Di queste ce ne sono ancora tante in giro ma guardare sul fondo di vecchi cassetti non fa mai male, non si sa quali tesori si possono trovare.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.