Usa, coppia di genitori muore per Covid-19: bambino di 5 anni rimane orfano

Un bambino di soli 5 anni, a San Antonio, negli Usa, è rimasto orfano dopo aver perso i giovani genitori, deceduti a distanza ravvicinata dopo aver contratto il Covid-19.

Bambino genitori orfano Usa
(Rainer Maiores – Pixabay)

Una storia drammatica quella che arriva dagli Stati Uniti, dove una coppia di genitori sono morti a poca distanza l’uno dall’altro per Covid-19 lasciando orfano un bambino di soli 5 anni. A raccontare la drammatica vicenda, consumatasi a San Antonio, in Texas, è stata la nonna del bambino che ha rilasciato un’intervista a NBC News.

Leggi anche —> Usa, ragazza di 14 muore per overdose: la madre avrebbe preparato il mix letale

Usa, coppia di genitori muore per Covid-19: bambino di 5 anni rimane orfano

Ospedale
(Ryan McGuire – Pixabay)

L’epidemia da Covid-19 non si placa ed i decessi aumentano di giorno in giorno in tutto il Mondo. Una pandemia che ha spezzato ad oggi oltre 1 milione e 3mila vite. Le vicende drammatiche collegate al virus sono centinaia di migliaia, tra queste anche la storia del piccolo Raiden Gonzalez, un bambino di soli 5 anni che nell’arco di pochi mesi ha perso entrambi i genitori. Come raccontato dalla nonna del bimbo, Rozie Salinas, che ha parlato ai microfoni dell’emittente NBC News, tutto è iniziato lo scorso giugno, quando il padre di Raiden, Adan, è risultato positivo al virus. L’uomo, 33enne che di mestiere faceva il camionista, è stato ricoverato in ospedale, dove i medici hanno iniziato le terapie comunicando alla famiglia che si trattava di uno dei casi più complicati presenti nella struttura. Nonostante i tentativi dei sanitari di salvargli la vita, Adan è deceduto lo scorso 26 giugno dopo l’aggravarsi delle sue condizioni.

Lo scorso 5 ottobre, purtroppo, dopo aver accusato un malore, anche la madre di Raiden, Mariah di 29 anni, è deceduta improvvisamente. Pochi giorni dopo il decesso, le autorità sanitarie hanno comunicato alla famiglia che anche la 29enne era risultata positiva al coronavirus.

La madre di Mariah, ha spiegato: “A Raiden manca sua madre, proprio questa mattina mi ha detto che desiderava rivederla. Cosa posso dirgli? Come faccio a spiegargli quanto è accaduto? Gli ho detto che ora i suoi genitori sono angeli che vegliano su di noi e ci proteggono“.

Il piccolo il prossimo 28 novembre compirà 5 anni e, nonostante i gravissimi lutti, la famiglia, come spiega la nonna, ha intenzione di festeggiare il suo compleanno organizzando una sorta di raduno di auto e mezzi pesanti. “Abbiamo invitato – spiega Rozie Salinas- alcuni club di camion, motociclisti, club di Mustang, auto d’epoca, club di jeep, oltre ai vigili del fuoco. Ci sarà un’affluenza enorme“, ha detto.

Leggi anche —> Bethany, la studentessa isolata, muore per Covid negli USA

Bambino
(Getty Images)

La donna ha concluso la sua intervista a Nbc News spiegando che, dopo quanto patito, quello che la fa andare avanti è l’amore per suo nipote.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.