Torino, negazionisti rincorrono e aggrediscono infermieri sull’ambulanza

Due individui hanno seguito un’ambulanza che si stava recando a casa di un positivo al covid e hanno poi aggredito gli infermieri

Ambulanza (getty images)
Ambulanza (getty images)

A Torino un uomo e una donna, negazionisti del coronavirus hanno inseguito con un Suv un’ambulanza che andava a soccorrere un paziente positivo al covid. La coppia ha poi insultato e aggredito gli infermieri. L’episodio era accaduto l’8 novembre ma la notizia è stata diffusa solo ora.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Natale 2020: regole da parte del governo. Le anticipazioni del nuovo dpcm

Il racconto della direttrice del 118 sull’inseguimento dei negazionisti

Covid-19 (Getty Images)
Covid-19 (Getty Images)

A raccontare l’accaduto è stata Rita Rossi, direttrice del 118 di Torino. La Rossi racconta che l’ambulanza stava andando a casa di un uomo che aveva gravi problemi respiratori, ed è stata inseguita da una porche Cayenne. Una volta giunta a destinazione l’ambulanza si è fermata e sono scesi gli infermieri che sono stati subito aggrediti dall’uomo e la donna che li hanno insultati e ripresi con il cellulare, impedendogli di svolgere il loro lavoro. Tutto questo è accaduto in zona rossa, pertanto questi due individui non sarebbero nemmeno dovuti uscire di casa, figuriamoci aggredire due infermieri.

Il motivo dell’aggressione era di dimostrare che l’ambulanza stava circolando a vuoto solo per diffondere il panico, secondo i negazionisti. La direttrice del 118 ha definito i due individui “imbecilli” per aver ostacolato gli infermieri e creato un caso assurdo. I carabinieri si sono recati poi su posto e hanno schedato i due che sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio.

La direttrice si dice inoltre molto sorpresa che si possa pensare che mandino in giro ambulanze vuote solo per seminare il panico. Inoltre appare preoccupata dal fatto che ci siano persone che in questo momento odiano i servii sanitari, quando qualche mese fa erano ritenuti eroi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Napoli, donna muore al Cardarelli: gli audio alla famiglia durante il ricovero

Negazionisti  (foto dal web)
Negazionisti (foto dal web)

Un episodio più che spiacevole che crea un precedente temibile per la sicurezza, le persone stanno perdendo il controllo. La situazione è difficile ma agire in questo modo sconsiderato non serve a nulla e anzi crea ancora più problemi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter