Nubifragio a Crotone, città devastata. Disagi e paura. Le immagini

Nubifragio a Crotone. La città calabrese è stata investita da un’ondata di maltempo di proporzioni incredibili. Tanti i disagi, cresce la paura

Crotone
Crotone Isola capo Rizzuto – Twitter

La città di Crotone è stata investita da un’ondata di maltempo di proporzioni incredibili nelle ultime ore. Tutta la provincia calabrese è messa a dura prova. Sono caduti quasi duecento millimetri di pioggia (200 litri di acqua per ogni metro quadrato) nel giro di poco tempo, intorno alle 7 e le 8 del mattino.

I disagi sono stati molteplici, non solo nella città stessa ma in tutto il territorio provinciale. Le strade sono impraticabili, numerose sono state le richieste di soccorso pervenute ai vigili del fuoco, forze dell’ordine e protezione civile. Si sono registrati danni in numerose abitazioni, allagate nei piani inferiori, nei garage o scantinati. Alcune aree della città risultano sommerse o irragiungibili. Danni a proprietà private ed automobili.

LEGGI ANCHE –> 2020 e surriscaldamento climatico: Ottobre il mese più caldo registrato

Il risveglio tragico della città di Crotone

Al momento non si registrano vittime o feriti gravi. Ieri pomeriggio la Protezione Civile ha lanciato l’allarme di allerta rossa per la giornata odierna su Crotone. Incertezza sul regolare svolgimento per la disputa alle 15 della competizione di Serie A tra Crotone e Lazio. Si rimane in attesa di aggiornamenti al riguardo poiché è previsto nelle prossime ore un ulteriore peggioramento delle condizioni meteo.

LEGGI ANCHE –> Cambiamenti climatici, Bezos Earth Fund stanzia 790 milioni di dollari

E’ intimato alla cittadinanza dal sindaco Vincenzo Voce, di non uscire dalle abitazione per non ostacolare le operazioni dei mezzi di soccorso e mettere a repentaglio la propria sicurezza. In provincia, ad Isola Capo Rizzuto si è riaperta una voragine in strada, specificatamente in piazza Aldo Moro. Difficoltà sul tratto crotonese della statale 106. La  polizia stradale ha prestato soccorso a delle persone rimaste bloccate nell’auto sulla statale all’altezza di Strongoli.

Solidarietà dal sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter.