Matrimonio a prima vista, la verità di Giorgia sull’addio a Luca: “Gli ho preso il telefono e..”

Parla Giorgia Pantini, protagonista dell’ultima edizione di Matrimonio a prima vista Italia, e spiega la sua versione dei fatti sul divorzio con Luca

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MAPV👰🤵 (@matrimonioaprimavistaitalia)

Si tratta di una delle edizioni più movimentate di “Matrimonio a prima vista Italia 2020”. La puntata finale trasmessa su Real Time martedì scorso aveva lasciato tutti relativamente felici per le coppie formate da Luca Cantiano e Giorgia Pantini, e Nicole Soria e Andrea Ghiselli.

LEGGI ANCHE -> Nicole Soria, “La mia è stata la delusione del torto fatto da un’amica”

L’aspetto però più scuro è però la svolta finale trasmessa in anteprima per gli abbonati di DPlay Plus e che andrà in onda martedì 24 novembre sul canale 32 del digitale. Andrea ha divorziato da Nicole e ora sta con Sitara e anche la coppia Luca-Giorgia che aveva incantato tutti per l’amorevole attenzione e affetto tra i due ha chiuso con il divorzio subito dopo la fine delle riprese, sembrerebbe per la gelosia ossessiva di lei.

Poi arriva la verità di Giorgia che si confessa davanti gli esperti senza Luca che non ha voluto un confronto diretto con lei.

Giorgia Pantini confessa di aver controllato il cellulare dell’ex marito

Nessuno ci avrebbe scommesso ma anche Luca e Giorgia si sono lasciati. I rapporti tra i due sono pessimi e non si parlano più, il ragazzo l’ha accusata di essere cambiata dopo il primo mese insieme ed aver tirato fuori la sua vera natura ossessiva e troppo gelosa nei confronti di una delle più care amiche, nonché ex fidanzata Annalisa.

LEGGI ANCHE -> Matrimonio a Prima Vista, Nicole svela gli altarini su Sitara e Andrea: “Io tradita”

Intervistata da Fanpage la ragazza ha confessato di aver controllato il cellulare dell’ex marito esasperata dai suoi silenzi: “Luca non mi ha aiutato a capire le dinamiche molto particolari della relazione con Annalisa, ci vuole una persona che ti prenda per mano per capire tante cose. Non ce l’avevo tanto con lei, quanto con le attenzioni che lui riservava a lei e che non dava a me”.

Ho controllato il suo cellulare ed è una cosa bruttissima che non si deve fare. Ho visto una nota vocale che lui aveva mandato ad Annalisa e l’ho ascoltata perché ero certa che mi aveva registrato durante una nostra discussione. Così è stato. Lui poi – conclude Giorgia – ha negato di averlo fatto“.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.