Covid19, Massimo Galli: “Dubito ci sarà un vaccino a fine gennaio”

Massimo Galli, responsabile del reparto malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano, dubita che un vaccino sia disponibile a fine gennaio.

fase 2 Massimo Galli
Il dottor Massimo Galli (Foto dal web)

Massimo Galli è il responsabile del reparto di malattie infettive all’Ospedale Sacco di Milano. Le sue parole frenano gli entusiasmi di chi credeva che una risoluzione della Pandemia arrivasse a breve con la diffusione delle prime dosi di vaccino.

“Tre vaccini disponibili dalla fine di gennaio? Dubito che ci sia un vaccino disponibile dalla fine di gennaio” ecco le sue parole.

L’esperto prosegue: C’è la realtà e ci sono le dichiarazioni, che sono una cosa diversa. Questo paese non è stato in grado di garantire una decente copertura vaccinale per i bambini. Se parliamo di adulti e anziani, lo scorso anno abbiamo avuto il 54% di copertura del vaccino influenzale”

Leggi anche —> Muore di Covid a 36 anni, immenso dolore per Michele Izzo che lascia moglie e figli

Ecco nel dettaglio le parole di Massimo Galli

Massimo Galli (foto facebook)
Massimo Galli (foto facebook)

Il primo punto dolente riguarderebbe le scuole. Rispetto all’eventuale riapertura dei pressi scolastici per il 9 dicembre l’esperto si mostra completamente contrario. “Una follia riaprire per richiudere subito” dichiara Galli.

L’esperto poi punta il dito sui trasporti, elemento che, a suo avviso, dovrebbe essere risolto prima di pensare alle scuole. “Dove sono le garanzie per i trasporti?”

Covid, seconda ondata
Covid, seconda ondata (Getty Images)

Sebbene la curva dei contagi sia in leggera flessione, a riprova del fatto che le misure adottate stanno avendo un riscontro positivo, Galli frena i facili entusiasmi: l’Italia infatti conclude comunque la giornata a 853 morti.

Il virus, secondo Galli, è troppo imprevedibile per potersi rilassare e conclude: “Le nostre capacità di cura sono migliorate ma non sono risolutive”

Leggi anche —> “Abbassa la voce che spargi il Covid”: e le spruzza lo spray al peperoncino

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter