Onicofagia: i rimedi naturali per smettere di mangiare le unghie

Mangiarsi le unghie è un’abitudine che può rivelarsi dannosa per la salute. Si tratta infatti di un disturbo molto diffuso che comporta non solo problemi estetici. Ecco dei metodi naturali per contrastare l’onicofagia.

onicofagia
Rimedi naturali contro l’onicofagia (28703/pixabay)

Mangiarsi le unghie può trattarsi semplicemente di un abitudine o essere una vera e propria patologia. In entrambi i casi, oltre ad essere un fattore antiestetico, può diventare davvero dannosa per la salute delle nostre mani. 

L’onicofagia è infatti un disturbo ossessivo che scatena le ansie tramite il rosicchiamento delle unghie. Ovviamente uno degli aspetti peggiori che può comportare sono tutte le problematiche legate ad infezioni ed infiammazioni. 

Fortunatamente esistono vari metodi per smettere di farlo. L’onicofagia può infatti essere trattata in diversi modi ed oggi ti proponiamo dei metodi naturali. Scopriamoli. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>5 semplici step per la crescita di unghie forti e sane

Mangiarsi le unghie: rimedi naturali

onicofagia
Aglio e cipolla come rimedio per l’onicofagia (Shutterbug75/pixabay)

I metodi per poter eliminare tutti i fastidi legati all’onicofagia sono vari ed ovviamente il primo step è quello di ricercare la natura del problema.

Se la voglia irrefrenabile di mangiarsi le unghie deriva da un disagio psicologico ed emotivo più importante è necessario rivolgersi a degli esperti.

Se invece appartiene ad periodo stressante ed ansioso o risale ad un abitudine remota, questi rimedi naturali potranno aiutarti. Si tratta di rimedi fai da te da fare con ciò che si ha in casa. Scopriamoli 

Aglio: è un ottimo rimedio per smettere di mangiarsi le unghie. Ti basterà strofinarlo sulla punta delle unghie in modo da avere quell’odore acro e pungente che farà riposare le tue mani.

Cipolla: allo stesso modo dell’aglio, strofina la cipolla sulle unghie in modo da rilasciare il forte odore. Puoi usare sia la buccia che la polpa. 

Succo di limone: anche in questo caso il succo di limone lascerà sulle tue dita un sapore aspro e pungente, difficile da assaporare. Strofina mezzo limone tra le tue unghie o immergi le dita per qualche minuto in una ciotola con il succo al suo interno. 

Aceto: l’aceto per il suo sapore forte ed acre, avrà lo stesso effetto del limone sulle tue unghie, costringendoti a rinunciare al rosicchiamento. Si consiglia l’uso di aceto di mela o di vino bianco, l’aceto balsamico potrebbe macchiare e rovinare la tua unghia. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Micosi delle unghie: i migliori rimedi naturali per combatterla

Fitoterapia: rimedio naturale contro l’onicofagia

Tra i vari rimedi naturali per contrastare l’onicofagia vi è anche una terapia molto particolare che si basa sull’utilizzo di piante: la fitoterapia. Si tratta di una terapia a base di piante che contengono sostanze piccanti o amare. Quest’ultime si applicano direttamente sull’unghia al naturale, o sotto forma di gel.

Un aspetto molto importante che non devi mai dimenticare è quello di non strofinarti occhi o altre parti sensibili del corpo quando applichi queste sostanze. Scopriamo le piante consigliate per smettere di mangiare le unghie.

Peperoncino: può essere applicato direttamente sull’unghia strofinandolo. Il peperoncino contiene infatti la capsaicina che è il principio attivo responsabile del sapore piccante. 

Aloe vera. Può essere applicata direttamente come sostanza pura o sotto forma di gel. Anche qui, il sapore amaro e sgradevole ti impedirà di mordicchiare le tue unghie. 

Tea tree oil: si tratta di un olio dalle mille risorse ed anche in caso di onicofagia, può essere un tuo alleato. Il suo sapore, così come il suo odore, è molto sgradevole e lo rende inavvicinabile. Applicane qualche goccia direttamente sulle tue unghie o, all’interno di una ciotolina, mescola qualche goccia di tea tree oil con qualche altra goccia di un olio vegetale 

onicofagia
Fitoterapia con peperoncino (Jillwellington/pixabay)

Mangiare le unghie ripetutamente o anche solo sporadicamente, sottopone le mani ad uno stress continuo e le rende fragili. Per questo, se vuoi preservare la salute delle tue mani, impegnati e prova questi rimedi naturali super efficaci! 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter