Maradona, la decisione drastica delle figlie: “C’è molta paura…”

Maradona, le figlie Dalma e Giannina avrebbero fatto una richiesta specifica a seguito della morte del padre: no all’autopsia. Il motivo? Per paura.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diego Maradona (@maradona)

Le figlie di Diego Armando Maradona – Dalma e Giannina – nate dal matrimonio con Claudia Villafane, si sono attivate a seguito della morte del padre per fare una richiesta precisa: no all’autopsia. Le due infatti avrebbe tentato di tutto per evitarla. Il motivo? Per paura. La paura di ritrovare sul web la foto del padre in quelle condizioni, uno scatto di un momento straziante che diventerebbe merce di scambio. Tuttavia, dato che evitare l’autopsia non è stato possibile, allora in subordine è sopraggiunta un’altra richiesta, ovviamente fattibile e cioè vietare l’utilizzo dei cellulari durante gli esami sulla salma del Pibe de Oro. 

LEGGI ANCHE -> Maradona, i dubbi del legale

Maradona, le ultime ore del Pibe de Oro

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diego Maradona (@maradona)

Il giornalista Jorge Rial motiva la richiesta delle donne: “C’è molta paura, e la famiglia ha ragione in questo, che ci sia una foto . Una foto del corpo di Diego. Vale milioni e puoi immaginare che sarebbe un duro colpo”. Ieri ore intense per le figlie di Maradona insieme alla madre Claudia: appresa la notizia delle cattive condizioni di salute di Maradona si sono catapultate presso la sua abitazione per sperare sino alla fine che potesse recuperare. Ma alla notizia della dipartita, la Villafane ha avuto un malore ed è svenuta. I familiari e gli amici più stretti si sono uniti per piangere insieme per la scomparsa del grande Diego.

LEGGI ANCHE -> Maradona, la camera ardente

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diego Maradona (@maradona)

Nella giornata di oggi, il trasferimento della salma presso Casa Rosada per consentire al suo popolo di dare un ultimo saluto alla leggenda.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.