Curiosità, l’alimento più consumato al mondo

Il riso è l’alimento base per miliardi di persone. Seguono due specialità italiane: la pizza e la pasta sul podio

riso
riso bianco (pixabay)

Qual è l’alimento più consumato al mondo? Una curiosità che sembrerà banale perchè in tanti penseranno alla pasta, specie in Italia. In realtà, non è così. La pasta è sul podio ma  non è l’alimento più consumato. In cima a tutti c’è il riso. Un alimento, in particolare una graminacea, che era presente già 10mila anni fa in Asia. Oggi miliardi di persone mangiano riso. Dopo l’Asia, il riso si diffuse ampiamente anche in Grecia. La sua diffusione è dovuta intanto al clima. Questo alimento può essere coltivato sfidando anche condizioni climatiche più difficili e questo lo rende facilmente consumabile sul Pianeta. Inoltre, ha ottime proprietà nutritive ed è facilmente digeribile.

Leggi anche > Un bambino ingoia una batteria

L’alimento più consumato al mondo è il riso, ma in Italia dominano pasta e pizza

carbonara
pasta (pixabay)

Leggi anche > Poliziotta picchiata dopo l’arresto

Sul podio spiccano due specialità tutte italiane, la pasta e la pizza. I maggiori consumatori di pasta sono gli italiani con circa 30 kg di media a p cittadino su un arco temporale di un anno. Per la pizza, invece, la corona di maggiori consumatori spetta agli Stati Uniti d’America, come riferisce focus. Ogni anno in media si consumano 13 chilogrammi per ogni cittadino statunitense. In Italia, invece, stando sempre agli studi di Focus, sono in media 9 i chili per ogni cittadino. Tuttavia, mentre la pizza sotto il profilo calorico è molto ricca, il riso è più leggero e anche adatto a conservare un ottimo stato di forma fisica.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

La pasta è ricca di carboidrati ma non quanto la pizza e con quantità non eccessive (non superiore mediamente agli 80 grammi a pietanza) ha un apporto che non compromette la linea. In ogni caso, pizza e pasta restano le regine dell’alimentazione italiana anche se il riso ha la sua fetta di consumo così come i cereali i generale.