Enrico Ruggeri e le rivelazioni scottanti: “Non sono negazionista, ma…”

Enrico Ruggeri dice la sua sulla situazione emergenziale nel quale verte l’intero Paese. Affermazioni scottanti che hanno dato adito a discussione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Enrico Ruggeri (@enrico_ruggeri)

“Non possiamo rinunciare a vivere per la paura di morire” questo quanto dichiarato da Enrico Ruggeri, il cantautore che da sempre si esprime sulle questioni che riguardano il paese, ora più che mai. Ospite nel programma Quarta Repubblica, il cantante si mostra controcorrente rispetto a quelle che sono le preoccupazioni generali correlate al Coronavirus. L’approccio del milanese tende più a prendere coscienza della gravità della situazione ma non vivere ulteriormente nella paura.

Sottolinea, altresì, come il virus sia un nemico invisibile al pari di cancro e ictus. Enrico Ruggeri attacca l’incoerenza delle persone, dell’italiano medio; “…sorrido un po’ quando vedo una persona con la mascherina che magari ha un’alimentazione disastrosa, fuma, ha 2000 di colesterolo, ma non si è mai premurato”. A tal proposito, muoiono già 500 persone al giorno per cancro e malattia vascolari ma con l’avvento del Covid-19 tutti si sono polarizzati sul virus, dimenticando – erroneamente – le vittime delle altre patologie.

LEGGI ANCHE –> L’Eredità, Massimo Cannoletta perde e Insinna reagisce cosi: gelo in studio

Enrico Ruggeri “Il pericolo è abituarsi al peggio…”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Quarta Repubblica (@quarta.repubblica)

LEGGI ANCHE –> GF Vip, Maria Teresa Ruta perde le staffe in diretta: reazione mai vista

Enrico Ruggeri era ospite nel talk show di Nicola Porro  per presentare il suo libro, Un gioco da ragazzi l’ultimo romanzo che ha già raccolto – si legge dalle recensioni – largo consenso. Un’occasione per ribadire la sua posizione sul Covid-19:  “Io non sono negazionista né matto, mi rendo conto che tra le tante emergenze come l’ictus o l’infarto, adesso ce n’è una in più“. “Non possiamo rinunciare a vivere per la paura di morire…piano piano ci stiamo privando di tante cose”. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Enrico Ruggeri (@enrico_ruggeri)

Una netta presa di posizione condivisa peraltro sul web, che condividono quanto detto da Enrico Ruggeri.