Esplosione in una casa dopo una fuga di gas: 44enne perde la vita

In tarda mattinata, un uomo ha perso la vita in seguito ad un’esplosione nella casa dove viveva a Cibottola, frazione di Piegaro (Perugia).

Esplosione Perugia morto un uomo
Vigili del Fuoco (Gabriele Bignoli – Adobe Stock)

Un uomo di 44 anni è deceduto in un’esplosione avvenuta nella tarda mattinata di oggi a Cibottola, frazione del comune di Piegaro, in provincia di Perugia. La vittima si trovava all’interno della sua abitazione, quando, in seguito ad una fuga di gas si è verificata la deflagrazione che ha distrutto internamente lo stabile a due piani. Sul posto sono giunti i soccorsi ed i vigili del fuoco in pochi minuti, ma per la vittima, ritrovata tra le macerie, non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche —> Scontro tra due scooter: morto un uomo, feriti due ragazzi

Perugia, esplode una casa dopo una fuga di gas in mattinata: muore un uomo di 44 anni

Incidente imprenditore Ascoli Piceno
Ambulanza (Mario – AdobeStock)

Leggi anche —> Dramma durante la scorsa notte: due giovani immigrati travolti ed uccisi da un treno

Una violenta esplosione si è verificata nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 23 dicembre, in una casa a Cibottola, frazione di Piegaro, in provincia di Perugia. Nella deflagrazione, un uomo di 44 anni che si trovava all’interno dell’abitazione, una palazzina con un pian terreno e un primo piano, è deceduto. Stando a quanto riporta la redazione de La Nazione, ai vigli del fuoco era arrivata una segnalazione per una perdita di gas e, mentre si recavano sul posto, si sarebbe verificata l’esplosione che ha danneggiato quasi completamente l’interno dell’edificio.

Intervenuti sul posto, le squadre dei pompieri hanno avviato le operazioni di soccorso. Per la vittima, ritrovata tra le macerie, purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il personale medico del 118, arrivato presso l’abitazione insieme ai vigili del fuoco, non ha potuto far altro che constatare il decesso del 44enne. Non ci sarebbero, come riporta La Nazione, altri dispersi.

Ancora da chiarire le cause che hanno provocato la deflagrazione. Da quanto emerso sino ad ora pare si sia trattato di un incidente domestico in seguito ad una fuga di gas che avrebbe saturato l’ambiente per poi esplodere, forse innescato da una scintilla.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Incendio Ulmate famiglia madre
Vigili del Fuoco (Gennaro Coretti – Adobe Stock)

Presso l’abitazione è arrivato anche Roberto Ferricelli, sindaco di Piegaro, la cui comunità è rimasta sconvolta dalla tragedia.