Uccide la madre durante il pranzo di Natale, poi torna dal fratello

Una ragazza uccide la madre durante il pranzo di Natale e poi ha ballato con il fratello mentre il cadavere era ancora a terra, l’accaduto

uccide la madre durante il pranzo di natale
(Jill Wellington – Pixabay)

Durante il pranzo di Natale ha ucciso la madre e poi torna dal fratello a ballare, il cadavere rimane lì a terra. L’assassina è una ragazza di quattordici anni e la vittima è Victoria Ramirez, 43 anni. La giovane e la madre stavano festeggiando insieme ai fratelli quando si è consumata la tragedia. Secondo le prime ricostruzioni, la figlia avrebbe ucciso la mamma sparandole al collo nella loro casa a Springville, nello Utah.

LEGGI ANCHE>>>Natale, tentativo di impiccagione: Carabinieri arrivati in tempo

Uccide la madre: cosa è accaduto ?

uccide la madre
Carabinieri (GettyImages)

LEGGI ANCHE>>>Il bilancio della sparatoria a Berlino: quattro feriti in gravi condizioni

Il Natale è il periodo più speciale dell’anno, ma qualsiasi cosa può trasformarsi in tragedia. E’ quello che è successo a Victoria Ramirez, la donna uccisa dalla figlia il 25 dicembre. La figlia dopo aver ucciso la mamma ha preso per mano il fratello ventitreenne e insieme hanno iniziato a ballare. A denunciare i fatti è stato un altro fratello della ragazza, un diciassettenne che ha assistito scioccato alla scena e ha allertato i soccorsi. Subito dopo la sparatoria il fratello è corso in bagno, si è chiuso dentro ed è riuscito a scappare dalla finestra per cercare aiuto. La quattordicenne è stata arrestata ma ha negato cosa è accaduto. L’altro fratello ha confessato che il ventitreenne avrebbe dato dell’erba alla sorella minore e proprio l’uso di stupefacenti potrebbe aver alterato il suo stato psichico. Il fratello maggiore, come riporta Metro, si è rifiutato di parlare con la polizia che non esclude un coinvolgimento nel delitto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

soccorsi
Soccorsi (Getty Images)

Sono in corso le indagini per confermare la vicenda e le cause che hanno portato la ragazza a compiere questo gesto estremo.