Marisa Laurito: “L’ipnosi mi ha svelato chi ero nella mia vita precedente…”

L’attrice napoletana ospite di “Oggi è un altro giorno” ha raccontato come ha superato i suoi traumi e cosa le ha svelato la pratica dell’ipnosi regressiva.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marisa Laurito Official (@casalaurito)

Marisa Laurito è una nota attrice, cantante e conduttrice italiana che oggi si è svelata nel salotto di “Oggi è un altro giorno” con Serena Bortone.

Ha raccontato l’inizio della sua carriera e il successo che ha ottenuto: “Quello che volevo all’epoca era diventare brava e guadagnare con il mio lavoro. Sono grata al successo che ho poi avuto, ma non l’ho mai cercato, racconta la Laurito che, nel corso del tempo, ha sempre continuato a studiare e lavorare per poter diventare brava“.

Marisa ha poi raccontato un momento molto difficile della sua vita, ossia la malattia che ha vissuto la madre e che l’ha portata alla morte: “È stata una cosa terribile, l’ho accudita per un anno e non mi sono mossa dal suo capezzale. Era una donna speciale, mi ha insegnato ad accogliere, aveva una mente aperta“.

E subito dopo parla del motivo per il quale non è mai diventata mamma: “Io i figli non li ho voluti per un esagerato senso di responsabilità. Credo fortemente che i figli bisogna farli sapendo di doverli seguire molto. Io seguivo molto la mia carriera e non avevo un uomo con cui farli. Ho deciso di non averne. Ho fatto bene, non mi sono pentita“.

Leggi anche -> Amadeus e la moglie Giovanna: la vera storia del loro primo appuntamento

L’esperienza dell’ipnosi vissuta da Marisa

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marisa Laurito Official (@casalaurito)

Leggi anche -> Paolo Bonolis fa preoccupare tutti: dov’è e come sta Luca Laurenti?

L’attrice ha svelato di aver vissuto dei traumi e per questo motivo ha voluto provare l’ipnosi regressiva: “Ho deciso di sottopormi a questa pratica per superare qualche mio trauma: ho capito alcuni nodi della mia vita. Prima di ogni debutto teatrale, ho sempre avuto la febbre. Una volta stavo così male che sono dovuta andare da un medico che mi ha proprio di provare l’ipnosi con cui puoi tentare di fare una corsa nelle tue vite precedenti”.

E infine svela cosa ha scoperto della sua vita passata e i motivi per cui aveva sempre la febbre: “E’ venuto fuori che io, in un’altra epoca, ero una donna che aveva testimoniato ad un processo per salvare un uomo che non aveva ucciso nessuno. Non avevo testimoniato bene e non ero riuscita a salvarlo portandomi questo senso di colpa in questa vita.”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marisa Laurito Official (@casalaurito)

Conclude spiegando come ha risolto: “Il dottore mi ha fatto fare degli esercizi e da allora non ho più mal di gola e febbre prima di un debutto“.