Tutto ciò che bisogna sapere sul salmone prima del cenone di Capodanno

Si tratta di uno degli alimenti più gettonati durante le festività, il salmone si appresta a moltissime ricette sfiziose e ricercate

Tutto ciò che bisogna sapere sul salmone prima del cenone di Capodanno
Salmone (Foto di PublicDomainPictures da Pixabay)

Il salmone è uno dei pesci più amati a livello globale per la versatilità dei piatti in cui è inserito ed il modo invitante con cui viene proposto in particolare nelle preparazioni finger food. È anche un ingrediente base sulla maggior parte delle tavole durante le festività natalizie e per il cenone di Capodanno immancabile con caviale oppure da accompagnare negli strati del Panettone gastronomico.

Ma conoscete tutte le proprietà nutritive, i valori nutrizionali ed i benefici del salmone? Oggi viene prevalentemente allevato in acquacoltura perché il salmone selvaggio si trova solo in pochissime zone del mondo.

Il salmone ha un indice calorico molto ben bilanciato, infatti per 100g di prodotto si contano circa 200 kcal, 13% grassi, di cui 3,1g sono gli acidi grassi saturi, 3,9 gli acidi grassi polinsaturi, 3,8g gli acidi grassi monoinsaturi. Le proteine rappresentano il 20%, mentre i carboidrati non sono presenti.

Fornisce anche un ottimo apporto di vitamine tra cui la A, C, B6, B12, D, potassio, sali minerali, calcio, ferro e magnesio. I massimi benefici li conferisce all’organismo però se consumato fresco. La vitamina D inoltre è essenziale per la fissazione del calcio e la mineralizzazione delle ossa, utile quindi per chi soffre di fragilità ossea e osteoporosi.

LEGGI ANCHE -> Per combattere lo stress prima di dormire arriva in soccorso il miele. Vediamo come

Il salmone è una delle maggiori fonti naturali di Omega 3

Tutto ciò che bisogna sapere sul salmone prima del cenone di Capodanno
Trancio di salmone (Foto di congerdesign da Pixabay)

LEGGI ANCHE -> Rooibos, proprietà e benefici del tè rosso aiuto detox durante le feste

Il salmone è una delle principali fonti di acidi grassi essenziali conosciuti come Omega 3, grassi polinsaturi e carotenoide.

Quali sono i principali benefici degli Omega 3 per la nostra salute?

  • Aiutano a combattere le patologie degenerative a carico del cervello;
  • Antidepressivi naturali;
  • Aiuto nella prevenzione dei tumori;
  • Abbassano il livello di colesterolo cattivo alzando invece il livello di quello buono;
  • Contrastano i radicali liberi rallentando l’invecchiamento di cellule e tessuti;
  • Proteggono il sistema cardiovascolare, abbassando i livelli di trigliceridi ed impedendo l’accumulo di questi grassi;
  • Prevengono l’insorgere di trombosi, ictus e ipertensione;
  • Hanno proprietà antinfiammatorie, sono in grado di ridurre le infiammazioni causate da varie forme di artrite;
  • Favoriscono la crescita della massa muscolare, indicato quindi per tanto agli sportivi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Tutto ciò che bisogna sapere sul salmone prima del cenone di Capodanno
Cenone Capodanno salmone (Foto di free stock photos from www.picjumbo.com da Pixabay)

In caso di gravidanza, il salmone è concesso purché cotto a sufficienza. Meglio evitare l’alimento crudo per il rischio di parassitosi e tossinfezioni alimentari (soprattutto listeriosi).