Lutto in politica, addio a storico sindaco di Milano

Lutto in politica: è scomparso all’età di 90 anni il primo e unico sindaco leghista di Milano, in carica dal 1993 al 1997

Lutto in politica
Marco Formentini, primo e unico sindaco leghista di Milano (foto da Facebook)

In questo inizio di 2021 Milano dice addio ad uno dei suoi storici sindaci, il primo eletto dai milanesi con il sistema del doppio turno oltre che il primo e unico sindaco leghista del capoluogo lombardo. Si tratta di Marco Formentini, primo cittadino della città della Madonnina dal 1993 al 1997.

Aveva 90 anni Formentini che si avvicinò alle Lega Nord fin dagli anni Ottanta. Nel 1992 venne eletto per il partito di Umberto Bossi alla Camera dei deputati e l’anno dopo si candidò per la carica di primo cittadino che conquisto battendo al secondo turno il favorito Nando Dalla Chiesa, candidato del centro sinistra. E così cominciò la sua avventura a Palazzo Marino.

Alle successive elezioni Formentini si candidò ancora una volta ma con la Lega che correva da sola per le comunali e così il sindaco uscente non riuscì ad arrivare nemmeno al ballottaggio. Da questo momento in poi il politico si cominciò ad allontanare dalla Lega fino ad uscirne completamente nel 1999 quando fu rieletto aderendo prima ai Democratici, poi al Gruppo del Partito Europeo dei Liberali, Democratici e Riformatori. Nel 2008 è d nuovo tra le fila del centro destra, in particolare nella Democrazia Cristiana per le Autonomie.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, dal 7 gennaio tornano le fasce per regioni

Lutto in politica, le parole di cordoglio per Formentini

Marco Formentini è stato un uomo politico di cui Milano può essere orgogliosa. Partigiano, cuore socialista, segretario…

Pubblicato da Beppe Sala su Sabato 2 gennaio 2021

LEGGI ANCHE –> Tenerife: assurda tragedia per un italiano in vacanza

Beppe Sala, attuale sindaco di Milano, ha ricordato e celebrato la figura di Marco Formentini come uomo e sindaco di cui Milano è orgogliosa. Così il primo cittadino del capoluogo lombardo ha ricordato il sindaco leghista scomparso all’età di 90 anni sulla sua pagina Facebook.

“Soprattutto, dopo uno dei momenti più critici della storia di Milano del dopoguerra, seppe farsi apprezzare per quelle doti umane che un sindaco non deve mai dimenticare di esercitare nei confronti dei suoi cittadini. Grazie, Marco. Non ti dimenticheremo”, ha aggiunto Sala che ha voluto ricordare gran parte della storia politica di Formentini.

Immancabile il saluto del leader della Lega Matteo Salvini che è arrivato via Twitter: “Buon viaggio Marco, primo sindaco leghista di Milano, uomo onesto, coraggioso, concreto e generoso. Proteggi la nostra Milano e la nostra Italia da Lassù”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Buon viaggio Marco, primo sindaco leghista di Milano, uomo onesto, coraggioso, concreto e generoso. Proteggi la nostra Milano e la nostra Italia da Lassù.
#Formentini

Pubblicato da Matteo Salvini su Sabato 2 gennaio 2021

E tra i tanti ricordi anche quello di Attilio Fontana, presidente leghista della Regione Lombardia: “Addio Marco. Ci lascia il primo sindaco leghista di Milano, il primo eletto direttamente dai milanesi. A lui possiamo attribuire l’impulso, fatto di scelte concrete, che ha prodotto la “rinascita” di Milano”.