Samuel Little: morto il più pericoloso e prolifico serial killer

Il serial killer Samuel Little è morto lo scorso 30 dicembre. Il criminale ha confessato di aver ucciso 93 donne.

Samuel Little, giudicato dall’FBI e dalle autorità locali come il serial killer più prolifico nella storia degli Stati Uniti, è morto lo scorso mercoledì, 30 dicembre, in un ospedale della California. L’uomo, 80 anni con gravi problemi di salute e con quasi 60 vittime accertate, stava scontando l’ergastolo a causa dell’omicidio di 3 donne. Tuttavia, il criminale aveva recentemente confessato di averne uccise molte altre: minimo 93 le donne uccise tra gli anni 1970 e 2005. Le vittime erano tutte persone vulnerabili e ai margini della società, quali prostitute e tossicodipendenti. La maggior parte delle uccisioni è avvenuta in Florida e nel sud della California. La maggior parte dei delitti è sfuggita alle indagini delle autorità locali negli stati di tutto il paese, le quali hanno erroneamente classificato molti dei decessi al pari di incidenti, come overdose di droga. Scopriamo perché.

LEGGI ANCHE >>> Emily Mitchell: l’influencer incinta di Instagram muore a 36 anni

Gli atroci crimini dell’ex pugile non lasciavano mai segni evidenti di omicidio colposo

Samuel Little morto serial killer
Le vittime del serial killer (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Tragico caso di omicidio-suicidio: uccide il figlio e si toglie la vita

Ex pugile competitivo, Little annientava le sue vittime prendendole a pugni e strangolandole. Pertanto, la violenza perpetrata dal serial killer non sempre lasciava segni evidenti e inconfondibili di omicidio colposo e, di conseguenza, molti decessi sono stati erroneamente classificati come morti accidentali o, ancora, per dinamiche e cause dichiarate “ignote” da parte degli agenti investigativi. Inoltre, l’FBI confessa che molti corpi non sono mai stati trovati. Le confessioni di Samuel Little sono state ritenute “credibili” dagli analisti, i quali hanno deciso di diffondere i disegni delle vittime, ritratte dallo stesso killer durante il periodo di detenzione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Samuel Little morto serial killer
Le vittime del serial killer (Getty Images)

La sua ultima uccisione è stata nel 2005 a Tupelo, Mississippi. Il serial killer ha ucciso diverse persone anche in altri stati: Tennessee, Texas, Ohio, Kentucky, Nevada e Arkansas.

Fonte: BBC News