Adolescente uccide un quindicenne: temeva che venisse fuori la verità

In Inghilterra un adolescente uccide un suo coetaneo a colpi di chiave inglese, temeva dicesse alla fidanzata della loro relazione

adolescente uccide quindicenne
Matthew Mason (Leggo.it)

Una tresca, un triangolo amoroso ha innescato un tragedia. Matthew Mason, un giovane di diciannove anni ha picchiato brutalmente un quindicenne e lo ha ucciso con una chiave inglese. Tra i due era nata una relazione clandestina e l’adolescente aveva paura che il suo compagno dicesse la verità alla fidanzata. Così dopo la morte, l’assassino ha abbandonato il corpo di Alex Rodda in un bosco ad Ashley, Cheshire in Inghilterra.

LEGGI ANCHE>>>L’Eredità, lo scandalo di Claudio Sorrentino e il risvolto finale

Adolescente uccide il suo amico: cosa è successo?

adolescente uccide con chiave inglese l'amico
Chiave inglese (Chris Reading – Pixabay)

LEGGI ANCHE>>>Vincitore Grande Fratello: Francesco Facchinetti rivela il nome

Dalle prime ricostruzioni sembra che la vittima sia stata colpita almeno quindici volte con una chiave inglese. Infatti tutto è iniziato da quando l’adolescente assassino ha cominciato ad avere timore che il quindicenne potesse raccontare della loro relazione alla giovane fidanzata e che uscisse fuori la sua omosessualità. Così Mason ha attirato il compagno in un bosco con una scusa, ma avrebbe avuto già in mente il delitto. Il ragazzo ha dichiarato invece di aver iniziato una discussione che sarebbe poi culminata in una rissa. Ma dall’autopsia risulta che le botte non siano per legittima difesa. Dopo la tragedia  lo studente universitario ha lasciato il luogo del delitto ed è andato in un pub dove ha incontrato alcuni amici. Secondo la stampa locale, solo quando è stato ritrovato il corpo del 15enne Mason è stato preso.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

adolescente condannato dopo uccisione
Carcere (Getty Images)

Continuano le indagini e saranno decisive le testimonianze degli amici della vittima che in questi giorni stanno raccontando alcuni dettagli della relazione segreta tra i due ragazzi. Il diciannovenne presto sarà condannato e dovrà rimanere in carcere per un po’.