Tragico incidente domestico: muore bambina di due anni

Una bambina di quasi due anni è deceduta dopo essere stata colpita da una stufa mentre giocava in casa a Cabiate, in provincia di Como.

Como bambina stufa muore
Eliambulanza (Jacopo – Adobe Stock)

Dramma a Cabiate, comune in provincia di Como, dove una bambina di quasi due anni è deceduta in seguito ad un grave incidente domestico. La bimba, secondo le prime informazioni, sarebbe stata colpita da una stufa mentre giocava in casa. Dopo l’incidente, la piccola sembrava non aver riportato gravi ferite, ma poco dopo avrebbe perso conoscenza, circostanza che ha indotto i familiari a chiamare i soccorsi del 118. I sanitari, giunti presso l’abitazione, hanno trasportato d’urgenza la bambina in ospedale, dove purtroppo è deceduta poco dopo.

Leggi anche —> Dramma della solitudine, madre e figlio ritrovati senza vita in casa

Como, cade una stufa in casa: bambina di quasi due anni muore schiacciata

Medico ospedale
(Getty Images)

Leggi anche —> Addio a Samantha Gogna, uccisa dalla malattia a soli 23 anni

Una bambina di quasi due anni è deceduta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove era stata trasportata in seguito ad un incidente domestico. Stando ad una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, la piccola nel pomeriggio di ieri, lunedì 11 gennaio, stava giocando nella sua abitazione di Cabiate (Como), quando improvvisamente una stufa cadendo l’ha colpita alla testa. Inizialmente, la bimba sembrava non avesse riportato gravi traumi ed avrebbe anche ripreso a giocare, ma poco dopo avrebbe perso conoscenza.

Sul posto, allertati dai familiari, sono arrivati in pochi minuti i sanitari del 118. Il personale medico dopo le prime cure sul posto ha trasportato d’urgenza in eliambulanza la piccola presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è arrivata in arresto cardiocircolatorio. Purtroppo, riporta Fanpage, nonostante i disperati tentativi dei medici di salvarle la vita, il cuore della bimba ha smesso di battere poco dopo l’arrivo al nosocomio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Carabinieri
Carabinieri (Vincenzo De Bernardo – Adobe Stock)

Presso l’abitazione sono intervenuti anche i carabinieri che anno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto ed accertare eventuali responsabilità. I militari dell’Arma, riferisce Fanpage, hanno già raccolto le testimonianze dei familiari.