Crisi di governo: sondaggi sui partiti. Italia Viva di Matteo Renzi precipita

Dopo la crisi di governo innescata da Italia Viva di Matteo Renzi, i sondaggi sui consensi sui vari partiti vedono precipitare lo schieramento dell’ex premier

Crisi di governo sondaggi partiti Renzi Italia Viva
Matteo Renzi – GettyImages

Con le dimissioni dei ministri Bellanova e Bonetti e del sottosegretario Ivan Scalfarotto, Italia Viva, partito guidato dall’ex premier Matteo Renzi, ha innescato una crisi di governo. L’evento ha avuto inevitabilmente delle ripercussioni non solo a livello politico, ma anche riguardo la percezione degli italiani che plasmano la loro opinione, giustamente, sull’operato dei loro rappresentanti.

La gestione della pandemia da Coronavirus e tutte le relative conseguenze ad essa subordinate sul piano sociale, economico, sanitario, hanno accentuato luci e ombre dei vari schieramenti in questo periodo così delicato. Secondo i sondaggi pubblicati sul Corriere della Sera da Nando Pagnoncelli, Italia Viva crolla al 2,4%. Non è piaciuta affatto agli italiani la mossa strategica di Matteo Renzi. Aspre critiche per un fatto definito da molti sconcertante e da irresponsabili. Tra gli interpellati, il 42% non ha ben compreso le ragioni della crisi, il 45% ne è consapevole, mentre 13% preferisce non dare la propria opinione.

Emerge un dato significativo: l’idea diffusa che Matteo Renzi abbia dato avvio ad una crisi di governo per perseguire i propri interessi personali o, al limite, quelli del suo partito. Solo il 16% è convinto che la reale causa scatenante sia l’insoddisfazione riguardo la questione del Recovery Fund. Il Financial Times definisce il leader di Italia Viva “Demolition Man”.

Leggi anche —> Crisi di Governo, duro attacco del ministro Di Maio a Renzi

Crisi di governo: sondaggi sui partiti. Una grande sorpresa

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte (Getty Images)

Leggi anche —> Mastella: crisi di governo “sconcertante” e da “irresponsabili”

E gli altri partiti? Secondo lo stesso sondaggio si piazza al primo posto la Lega di Matteo Salvini con il il 23,1%. Non bisogna però considerarlo un successo poiché è la percentuale più bassa raggiuta dalle elezioni europee.

Al secondo posto delle preferenze troviamo il Partito Democratico che arriva al 19,9%. Il Movimento 5 Stelle è al terzo posto, in salita rispetto all’anno scorso, con il 16,3% . Scivola in classifica Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Crisi di governo sondaggi partiti Renzi Italia Viva
Silvio Berlusconi (Getty Images)

La grande sopresa? Forza Italia di Silvio Berlusconi guadagna quasi quattro punti da quest’estate e si piazza al 10,2% dei gradimenti.