Esplode lo smartphone: muore una quattordicenne

Alua Asetkyzy Abzalbek si è addormentata mentre ascoltava la musica dal suo smartphone, il giorno dopo è stata trovata morta dai genitori.

cellulare
Cellulare (Steve Buissinne da Pixabay)

Tragica scoperta quella avvenuta da una famiglia in Kazakistan, nella città di Bastobe che hanno trovato la loro figlia morta al loro risveglio.

La giovane stava ascoltando la musica con il suo smartphone e si è addormentata. Stando a quanto emerso dalle autorità la batteria del cellulare sarebbe esplosa mentre era in carica e attivo, vicino al volto della ragazza.

Probabilmente un difetto di fabbricazione nella progettazione del telefono. La ragazza ha subito gravi ferite alla testa ed è stato così constatato il decesso.

Leggi anche —> Ragazza trovata morta appesa ad un albero: la zia rivela inquietante dettaglio

Una tragedia non isolata

ambulanza
Ambulanza 118 (Getty Images)

Leggi anche —> L’ultimo selfie, ragazza muore mentre si scatta una foto: la vicenda

Non è la prima volta che accadono episodi del genere, anche una donna russa ha perso la vita di recente, fulminata dal suo smartphone.

Ciò che viene raccomandato dall’autorità è di non dormire vicino a un telefono o qualsiasi altro dispositivo elettrico collegato a una presa di corrente.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

funerale
Funerale (Foto di carolynabooth da Pixabay)

Purtroppo non si tratta di tragedie isolate, al giorno d’oggi gli smartphone sono quasi sempre vicini a noi, di giorno e di notte e se capita un malfunzionamento come questo la tragedia può essere inevitabile.