Bambino di 8 anni muore al pronto soccorso, presentava sintomi da Covid

Disposta l’autopsia sul corpo di un bambino morto al pronto soccorso di Caserta, presentava i sintomi da Covid 19

ginecologo omicidio ucciso milano
Pronto Soccorso (Getty Images)

Un bambino di otto anni, di Arienzo, è deceduto nella notte al pronto soccorso di Caserta. Il piccolo aveva accusato un malore mentre si trovava a casa con la famiglia, la corsa all’ospedale non ha purtroppo impedito la terribile tragedia. Si accertano le cause della morte, presentava sintomi da Covid 19.

Leggi anche —> Bimbo precipita dal terrazzo: fratellino morto 4 anni fa in incidente analogo

Arienzo in lutto per la morte prematura del bambino

Ospedale
Ospedale (foto di Silas Camargo Silão da Pixabay)

Leggi anche —> Esplode lo smartphone: muore una quattordicenne

Il bambino di soli 8 anni versava in condizioni precarie ed è venuto a mancare pochi minuti dopo aver varcato le porte del pronto soccorso Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Sembrerebbe sia stato vittima di una crisi respiratoria, il piccolo presentava i sintomi del Coronavirus. Per queste ragioni l’autorità giudiziaria avrebbe disposto il sequestro della salma e l’autopsia, al fine di accertare le cause del decesso. Si attendono i risultati per ipotizzare le reali ragioni del malore.

Il comune di Arienzo si stringe in lutto per questa terribile tragedia. Dolore e sgomento per la morte così prematura e inaspettata del piccolo concittadino. Anche il sindaco Giuseppe Guida si unisce al cordoglio della collettività con un messaggio su Facebook “Questa mattina Arienzo si sveglia ricevendo una terribile notizia che lascia addolorata l’intera comunità. L’amministrazione partecipa, con profonda commozione, al dolore della città e si stringe intorno ai familiari del piccolo Antonio, scomparso prematuramente per un improvviso malore“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

pronto soccorso
Pronto soccorso (Getty Images)

Anche l’Istituto frequentato dal bambino a San Felice a Cancello, ha lasciato un commosso post su Facebook per esprimere il proprio lutto alla famiglia e ricordare il piccolo Antonio. Lo stesso il sindaco della città in cui risiede la scuola, Giovanni Ferrara, che si unisce al lutto.