Netflix, rilasciato il trailer della serie ispirata alle Winx: è bufera sui social

È bufera dopo il rilascio del trailer della serie ispirata alle Winx. La rivisitazione di Netflix non convince i fan del film d’animazione.

trailer Netflix nuova serie Fate ispirata alle Winx critiche
Immagine promozionale di “Fate” (foto Netflix)

Si chiamerà Fate: The Winx Saga e sarà disponibile su Netflix a partire dal 22 gennaio. L’attesissimo live action ispirato alla famosa serie d’animazione ideata da Iginio Straffi non è ancora stata rilasciata e già fa discutere. Le prime voci di puro scetticismo nei confronti del prodotto Netflix subito dopo l’annuncio del cast. Cinque fate invece che sei, con alcune fondamentali differenze rispetto al prodotto originale in quanto ad etnia e caratteristiche fisiche. Oggi il rilascio del trailer, non ha fatto altro che moltiplicare ed ingigantire le voci di dissenso, tanto da far salire rapidamente l’hashtag “Winx” tra le tendenze di Twitter.

Leggi anche -> Dawson’s Creek è su Netflix, ma c’è una cosa essenziale che manca

“Fate: The Winx Saga”, il trailer della serie non convince i fan

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fate: The Winx Saga (@fatenetflix)

Leggi anche -> Bridgerton: la serie TV Netflix ha ufficialmente ispirato le nuove collezioni Primavera 2021

“Focalizza, impara, cresci”: questo il sottotitolo del trailer di Fate rilasciato in giornata da Netflix. Uno spaccato sulla serie che assomiglia più ad un remake di Shadowhunters che ad un live action delle Winx. Certo non si può dire che la trama originale sia stata rispettata. Il famoso gruppo di fate viene completamente privato di Tecna, mentre Flora diventa Terra, perdendo completamente la sua fisionomia ispanica. Al contempo, Musa perde ogni connotazione di tipo orientale, privando la serie di quell’intrinseca ricchezza multietnica che all’inizio degli anni 2000 ne ha fatto uno tra i prodotti più interessanti in circolazione. Anche le ambientazioni ed i personaggi secondari esulano dall’idea originale ed il tono macabro dato ad “Alfea” ribalta completamente l’immagine scintillante alla quale erano abituati i bambini di inizio secolo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fate: The Winx Saga (@fatenetflix)

Non sorprende dunque l’aspra critica dei fan italiani, voce fuori dl coro rispetto al grande successo che il trailer sta riscuotendo sul palcoscenico americano ed internazionale. Sicuramente l’essere abituati ad un prodotto di alta qualità (almeno nelle sue prime stagioni) non facilità l’accettazione di quella che, almeno negli intenti, si sta rivelando una serie alquanto deludente.