La figlia neonata piange troppo e il padre la uccide in modo barbaro

Si tratta di una tragedia accaduta nel 2017 in Inghilterra, ma tre giorni fa il padre ha ricevuto una formale accusa di omicidio colposo

La figlia neonata piange troppo e il padre la uccide in modo barbaro
Padre e figlio (Foto di StockSnap da Pixabay)

Le storie di genitori esasperati dai pianti isterici dei figlioletti neonati e i gesti folli che spesso vengono compiuti da questi non sono così isolati. Le famiglie si trovano sole in questi primi mesi così particolari e non sanno davvero più come reagire all’ordine dei nuovi eventi legati al nascituro.

Un fatto del genere avvenne nel settembre del 2017 in Inghilterra quando Philip Peace prese tra le braccia la neonata di cinque mesi per scuoterla, esasperato dai pianti continui di lei dopo ore passate in casa ad accudirla.

La piccola Summer però non sopportò però gli scossoni, troppo debole il suo corpicino per trattenere la presa vigorosa del padre, e quando i medici sanitari giunsero nell’abitazione avvertiti dallo stesso Philips la trovarono esanime e stremata.

LEGGI ANCHE -> L’emozione di Joe Biden prima della partenza per Washington

Il 17 gennaio l’accusa per omicidio colposo, l’uomo ha anche un’aggravante

La figlia neonata piange troppo e il padre la uccide in modo barbaro
Neonato che piange (Foto di joffi da Pixabay)

LEGGI ANCHE -> Caso Alexis Sharkey: morta strangolata la nota influencer di Instagram

La morte è sopraggiunta il giorno dopo in ospedale pediatrico per la frattura dello sterno e di 11 costole, una lesione cerebrale e diverse emorragie interne al midollo spinale ed agli occhi.

Pochi giorni dopo la morte della neonata anche l’autopsia ha confermato la “morte non accidentale” certamente legata ad uno scuotimento eccessivo del corpicino fragile ed anche da un forte soffocamento con cuscino.

La vicenda è tornata alla ribalta però in quanto lo scorso 17 gennaio 2021, a tre anni e mezzo di distanza dal momento dei fatti, Philip Peace ha ricevuto dal Tribunale di Birmingham una nuova formale accusa per omicidio colposo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

La figlia neonata piange troppo e il padre la uccide in modo barbaro
Chirurgia (Foto di Sasin Tipchai da Pixabay)

Per il padre anche l’aggravante della giovanissima età della neonata e del legame di parentela con lei. Per lui il verdetto finale sarà deciso tra qualche mese, le porte del carcere sembrano però scontate.