Noto rapper arrestato. Ha colpito la compagna con una mazza di ferro – VIDEO

Roma. Arrestato il noto rapper Fratellì, al secolo Algero Corretini, per violenza ai danni della propria compagna

E’ stato arrestato il noto cantante rap Fratellì, al secolo Algero Corretini, 24 anni. Conosciuto non solo nell’ambito musicale, è anche un influencer da 200mila follower su Instagram, in cui utilizza lo pseudonimo di 1727Wrldstar.

La sua fama è aumentata grazie ad un video pubblicato su YouTube in cui andava a sbattere contro un muretto mentre guidava un veicolo ad alta velocità nei pressi di Ponte Galeria.

Le accuse che pendono sulla sua testa sono gravissime. I carabinieri, coordinati dal pubblico ministero Stefano Pizza, lo hanno posto in stato di fermo per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

A dare l’allarme è stata la sua compagna che ha sporto denuncia venerdì scorso. E’ stata ritrovata dalle forze dell’ordine sotto shock e in condizioni allarmanti. Cosa è accaduto, stando alla testimonanza della ragazza.

LEGGI ANCHE —> Bambino di 9 anni trovato impiccato nella cameretta: ipotesi di suicidio

Arrestato noto cantante, il rapper Fratellì. Cosa è accaduto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Musica Cultura Arte (@live_music1973)

LEGGI ANCHE —> Challenge su TikTok: i dubbi sulla morte della bambina di Palermo – VIDEO

Venerdì scorso, secondo le prime ricostruzioni, è divampata una lite tra il rapper Fratellì e la compagna, la quale è stata costretta a correre nuda per strada per sfuggire alle aggressioni dell’uomo. Forzata a rientrare nell’ abitazione che condivideva con l’influencer, è stata oggetto di reiterate percosse e violenze, subite addirittura con una mazza di ferro. La donna, nonostante le ferite inferte, è riuscita a dare l’allarme e a chiamare la madre che, a sua volta, ha avvertito i carabinieri.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Accusato del reato di atti osceni in luogo pubblico, multa salata per un 36enne veneto
Carabinieri (Foto di djedj da Pixabay)

Algero Corretini attualmente si trova nel carcere di Rieti. Al momento dell’arresto è stato trovato in possesso anche di 45 grammi di marijuana, anabolizzanti ed un timbro medico. La donna, invece, portata con urgenza all’ospedale San Camillo, ha riportato la frattura della costole, un trauma cranico, la perforazione del timpano oltre a varie escoriazioni guaribili in 30 giorni. A quanto pare non era il primo episodio di violenza che subiva da parte del compagno.