Orrore in un’abitazione, sterminata una famiglia: uccisi cinque bambini e un uomo

Un’intera famiglia è stata sterminata a colpi d’arma da fuoco all’interno della loro abitazione: uccisi cinque bambini ed un uomo.

Usa famiglia sterminata abitazione
(Getty Images)

Orrore in un’abitazione, dove una famiglia intera è stata uccisa a colpi d’arma da fuoco. È accaduto a Muskogee, in Oklahoma (Usa) nella notte tra lunedì e martedì. Stando a quanto hanno sino ad ora ricostruito gli inquirenti, un uomo avrebbe sparato nella casa uccidendo cinque bambini, un uomo e ferendo gravemente una donna. La polizia, giunta sul posto, si è ritrovata difronte alla drammatica scena con i corpi delle vittime riversi a terra in un lago di sangue. Per quanto accaduto un 25enne, che pare vivesse nella stessa casa e fosse parente della famiglia, è stato arrestato.

Leggi anche —> Omicidio su commissione, morte due donne: l’intricato svolgimento dei fatti

Usa, famiglia sterminata in un’abitazione: uccisi cinque bambini ed un uomo, gravemente ferita una donna

Ambulanza Usa
(Getty Images)

Leggi anche —> Coppia di giovani fidanzati brutalmente assassinata: arrestati dei familiari

Cinque bambini ed un uomo uccisi ed una donna ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Questo il terribile bilancio di una sparatoria consumatasi all’interno di un’abitazione di Muskogee, cittadina nello stato dell’Oklahoma, negli Stati Uniti, nella notte tra lunedì e martedì. Secondo quanto riporta la redazione della Cnn, un uomo avrebbe impugnato un’arma e sparato contro le vittime e successivamente sarebbe fuggito.

Lanciato l’allarme, presso la casa si sono recati i paramedici e gli agenti della polizia che hanno ritrovato le sette vittime riverse sul pavimento in un lago di sangue. Per l’uomo e quattro bambini non c’è stato nulla da fare, mentre uno dei piccoli e la donna erano ancora vivi. I sanitari li hanno trasportati d’urgenza all’ospedale di Tusla, dove poco dopo il bimbo è stato dichiarato morto dai medici. La donna, si trova attualmente ricoverata in gravi condizioni.

Gli agenti, racconta il portavoce della polizia, come riporta la Cnn, all’arrivo presso l’abitazione hanno incrociato un uomo armato che scappava. Dopo un breve inseguimento, il 25enne è stato individuato ed arrestato. Si tratterebbe di un ragazzo, parente delle vittime, che viveva nella casa teatro della strage.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Usa ragazzo guardie e ladri
Polizia (Getty Images)

Il 25enne è stato traferito presso il carcere della contea di Muskogee, ma al momento la polizia non ha fornito dettagli sulle accuse formulate nei suoi confronti e sull’identità delle vittime.