Giannina Maradona, il pensiero terrificante sul suicidio allarma il web

La frase shock di Giannina Maradona, figlia dell’ex Pibe de oro, gela il web: “Di chi è la colpa se mi suicido?” 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Especial Mujeres (@especialmujeresoficial)

“Di chi è la colpa se mi suicido?” questa la terribile domanda posta da Giannina Maradona, figlia dell’ex Pibe de Oro venuto a mancare lo scorso 25 novembre, nel corso di un’intervista. Una frase sicuramente provocatoria dettata dallo sgomento generato dai continui attacchi che Giannina e in generale la famiglia dell’ex campione del Napoli subiscono quotidianamente su tutti i canali social e in generale i media accusandoli – in senso lato – della morte del campione. Frasi quali “…e in tutta queste storia le figlie dove stavano? Non vedevano cosa stava succedendo? Dov’era Giannina?” quasi a individuare una forma di responsabilità. Accuse che ovviamente non vanno giù alla famiglia ma che incassa i colpi non senza fatica.

LEGGI ANCHE -> Elisabetta Gregoraci, su le mani e si scopre, ma il vestitino è cortissimo: si infiamma tutto – FOTO

Giannina Maradona e le confessioni sulla terapia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ¡Hola! Argentina (@holaarg)

LEGGI ANCHE -> Elisabetta Gregoraci, lo spacco è disarmante: dal basso si vede tutto – FOTO

“Io confido in mio padre che dal cielo veglia su di me” la frase toccante di Giannina che sottolinea una stanchezza mentale a causa dei continui attacchi mediatici. Se mi dovessi suicidare a causa di tutto quello che dicono contro di me, di chi sarebbe la colpa? Di nessuno, vero? Perché a nessuno interessa niente. Dicono la prima cosa che viene loro in mente e, se poi viene dimostrato il contrario, non importa”. Giannina ha inoltre dichiarato apertamente che si sta dedicando a delle sedute di terapia e che la forza risiede nelle poche persone che le stanno accanto, come la famiglia, gli amici e soprattutto il suo amore più grande, il figlio Benjamin di 11 anni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Se non fosse per loro – ammette Giannina – tra “…le molestie che ricevo e la vita che mi è stata scombussolata mi sarei già suicidata”.