Tragedia a pochi metri da casa: cadavere trovato in un canale

In una frazione di Campegine, comune in provincia di Reggio Emilia, all’interno di un canale è stato ritrovato il corpo di un uomo.

Reggio Emilia corpo uomo trovato canale
Ambulanza (Getty Images)

Caprara, frazione di Campegine un piccolo comune  di Reggio Emilia, nella serata di ieri è stata sconvolta da una tragica notizia. Intorno alle 21 qualcuno ha contattato i vigili del fuoco segnalando la presenza di un corpo all’interno di un canale. Sopraggiunti sui luoghi i sanitari del 118 hanno rilevato all’altezza di via Marconi 38, quanto annunciato. A nulla è valso il loro intervento in quanto era già sopraggiunta la morte. La vittima sarebbe un uomo di 45 anni, residente a poche centinaia di metri dal luogo della tragedia.

Leggi anche —> L’incidente in Texas, il VIDEO che ha fatto il giro del Mondo

Campegine, corpo di un uomo rinvenuto in un canale: scattate le indagini

Femminicidio Di Maggio, fermato l'ex fidanzato
I carabinieri (Getty Images)

Leggi anche —> Maxi incidente, almeno due morti e molti feriti

Un’ambulanza, a seguito della chiamata ai Vigili del Fuoco, si sarebbe precipitata all’altezza di via Marconi 38 a Caprara, frazione in provincia di Campegine, intorno alle 21. Gli operatori sanitari sopraggiunti sui luoghi avrebbero immediatamente individuato, all’interno del canale, il corpo di cui  era stata effettuata la segnalazione. I medici, riporta la Gazzetta di Reggio, non rilevando alcun parametro vitale, altro non avrebbero potuto fare che constatarne il decesso.

Con ogni probabilità la morte è sopraggiunta per ipotermia, considerato che a quell’ora la temperatura era scesa ben sotto lo zero. Ora spetterà ai carabinieri cercare di comprendere la causa per cui il 45enne sia finito all’interno del canale. Non si esclude l’ipotesi del malore, né quella dell’incidente stradale. Poco distante dal corpo, riporta la Gazzetta, è stata trovata una bicicletta che potrebbe appartenere alla vittima. Non si sa quindi se l’uomo si sia sentito male o se sia stato urtato da un veicolo che poi non si sarebbe fermato a prestargli soccorso.

Recuperati i resti dal canale, gli inquirenti sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo. L’identificazione, riferisce sempre la fonte locale, è stata resa possibile grazie ad un uomo che si è precipitato nei pressi del canale dopo aver udito i soccorsi. La vittima si chiamerebbe Abas Uddin e sarebbe un cittadino originario del Bangladesh.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Coppia scomparsa Bolzano indagata amica figlio
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

I Carabinieri, ora, dovranno ricostruire i tratti di questa vicenda e rintracciare eventuali responsabilità in ordine alla morte del 45enne.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.